Stazione di Torre Annunziata Città

30/ago/2007 17.30.00 associazione acusp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Buone notizie per gl Utenti delle Ferrovie dello Stato. Come annunciato
dall'Acusp (associazione contribuenti utenti servizi pubblici) riaprirà
lunedì 3 settembre, come previsto, la stazione di Torre Annunziata Città.
Come si ricorderà, la stazione fu chiusa a metà luglio per salvaguardare
l'incolumità dei viaggiatori e la sicurezza dell'esercizio ferroviario a
causa delle carenti condizioni igieniche del sottopassaggio che inducevano i
passeggeri, nonostante il divieto, ad attraversare pericolosamente i binari.
Il 27 luglio scorso l'Amministrazione Comunale di Torre Annunziata, a cui
sono stati ceduti i locali della stazione in comodato d'uso gratuito, ha
sottoscritto un documento con il quale si impegnava a provvedere alle
pulizie ed alla sorveglianza dell'impianto - come previsto dal contratto di
comodato - nonchè all'installazione di un sistema di videosorveglianza che
permettesse agli agenti della vicina stazione di Polizia Municipale di
intervenire in caso di necessità. Dopo una telefonata (la mattina di
mercoledì 29 agosto) del Sindaco di Torre Annunziata, Giosuè Starita, al
Direttore Compartimentale Movimento di Rete Ferroviaria italiana, Francesco
Nastri, si è stabilito di riaprire la stazione nella data concordata anche
se l'impianto di videosorveglianza non è stato ancora ultimato. Nel
frattempo sarà impiegato, per le operazioni di viglianza, personale del
Comune attualmente disponibile. Inoltre, l'Acusp, nell'ambito della Festa
Nazionale del Fiaba (Fondo Italiano Abbattimento Barriere
Architetoniche)inizia un tour nelle stazioni delle Ferrovie dello Stato e
Locali (Circumvesuviana, Cumana, Circumflegrea, Metronapoli,
Metrocampanianordest)per fare il punto della situazione sulle barriere
architettoniche. I dati del sondaggio saranno ufficializzati entro la fine
di settembre durante il convegno pubblico "Trasporti senza barriere" al
quale, tra gli altri, saranno invitati i Sindaci dei Comuni vesuviani che,
alla pari, dedli amministratori provinciali, regionali e Governo devono
assicurare, nei fatti,
la mobilità ai cittadini diversaqmente abili.
Il Presidente Acusp
dott Alfredo Capasso
3398697687

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl