SCIENTOLOGY DIVULGA LA VERITA' SULLA DROGA AD ARZACHENA

26/apr/2017 20:53:56 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA



OPERAZIONE "ARZACHENA COMUNE LIBERO DALLA DROGA",

I VOLONTARI CONTINUANO NELL'INIZIATIVA.


Parlare ai giovani sulle droghe nello stesso loro linguaggio è il segreto del successo degli opuscoli "La Verità sulla droga" che i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Missione di Scientology di Olbia stanno distribuendo in centinaia di copie nei negozi ed esercizi pubblici in tutta la Gallura.


"La nostra esperienza ci insegna che i giovani non sono tanto interessati alle prediche o a quanti neuroni gli metterà fuori uso una canna o una sniffata di cocaina, quanto alle esperienze vere raccontate direttamente da chi quella vita l'ha vissuta in prima persona e può oggi dire con orgoglio: "è stata dura ma ce l'ho fatta!", questo ha dichiarato un volontario della Fondazione Internazionale che fa prevenzione e informazione in ben 160 nazioni.


Le bugie riguardanti la droga sono che essa aiuta una persona a diventare più creativa e più allegra. La verità è un pò diversa: all'inizio può portare ad una falsa allegria, ma quando l'effetto svanisce, la persona precipita ancora più giù di prima e la creatività che possedeva svanirà.

Gli opuscoli "La verità sulla droga", oltre ad alcune testimonianze dirette, contengono informazioni essenziali sugli effetti provocati alla mente e al fisico, dall'uso delle principali droghe di strada e sull'abuso di farmaci prescritti e antidolorifici.

Per continuare l'iniziativa iniziata da qualche settimana, denominata dagli stessi volontari "Arzachena Comune Libero dalla Droga", nella mattina di mercoledì 26 aprile, sono stati distribuiti nei negozi e locali pubblici di Arzachena i libretti "La verità sulla droga".

I volontari sono convinti che solo attraverso una continua, corretta e diffusa informazione, si possa sconfiggere questo cancro sociale che il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard definiva come "l'elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale."

info: www.drugfreeworld.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl