Gli Strumenti Musicali: Incontri-concerti per riscoprire il valore della musica

29/apr/2017 12:00:12 Nuova Acropoli Verona Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gli Strumenti Musicali: Incontri-concerti per riscoprire il valore della musica

Andrea Testa organizza 3 incontri sugli strumenti musicali

 

Il maestro violinista Andrea Testa, propone 3 appuntamenti per conoscere gli strumenti musicali e il ruolo di ognuno.

 

Gli appuntamenti si svolgeranno in via Merano, 17, il venerdì alle ore 20,30 nei giorni 12 e 26 maggio e 9 giugno, e sono rivolti non solo agli appassionati di musica ma anche a coloro che vorrebbero conoscerne il fascino e comprenderne il linguaggio.

 

Oggi spesso si ascolta musica con molta superficialità, senza nemmeno accorgersi che è un’opera d’arte in cui voce e strumenti d’ogni genere si armonizzano e convivono. I 3 incontri proposti dal maestro Andre Testa hanno l’obiettivo di conoscere la varietà di strumenti, le loro caratteristiche e il ruolo all’interno della riproduzione musicale.

 

Gli incontri, ricchi di ascolti e brani dal vivo, vogliono essere uno stimolo ed un primo approccio all’ascolto della musica, non solo come passatempo ma come strumento importante che ci accompagna nella quotidianità. In particolare i temi proposti sono:

·         Gli archi

·         I fiati

·         La voce, coro e solisti

 

 

Per le iscrizioni, che saranno chiuse martedì 9 maggio o una volta raggiunto il numero massimo di iscritti e per qualsiasi altra informazione, è possibile rivolgersi dal lunedì al venerdì dalle 19 alle 22 allo 045 2020804 o con WhatsApp / Sms al 347.7798939

 

 

 

Andrea Testa è musicista e violinista diplomato al Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria nel 1991, sotto la guida della prof.ssa Anderson, già allieva di D. De Lay alla Juilliard School University di New York. Ha collaborato con diverse orchestre sinfoniche italiane e svolge attività concertistica, sia in duo con pianoforte, che in piccole formazioni da camera. Ha prestato la sua opera in spettacoli di prosa tra i quali “Pinocchio” con le coreografie di Lele Luzzati per il Teatro della Tosse di Genova. Ha eseguito in prima assoluta “Bachiana di bachiane”, per violino solo, composta dal M° Sylvano Bussotti. Dopo anni di esperienza orchestrale, si è dedicato all’arte dell’intrattenimento musicale “Caffè Concerto” che ha svolto dal 1997 al 2007 al Gran Caffè Quadri di Piazza S. Marco in Venezia e nei più importanti hotel del Lago di Garda. È docente di corsi di “Educazione all’ascolto della musica classica” in molti comuni e città italiane. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl