notizie dal mondo 1-31 agosto 2007

Mentre Washington rilancia il ruolo dell'ONU (11), aumentano i suoi costi (1), si perdono armi per i "ribelli" (7) e uomini (23), e ad Arlington si lavora a tempi serrati (25).

04/set/2007 23.20.00 indipendenza Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

www.rivistaindipendenza.org

in "Ultime notizie dal mondo" (sul sito)

Dal blocco di "Notizie dal mondo"

1 / 31 agosto 2007

 

a) Iraq. La Gran Bretagna, sempre più scettica sulla capacità di tenere nel paese arabo occupato (12, 13), si appresta a lasciare Basora (20, 27), con un occhio all’Afghanistan (21). Negli USA non si è da meno. Comunque è interessante sentire in tema i Democratici (14). Al Pentagono, per rilanciare gli arruolamenti, s’inventano il bonus (27) e s’affidano anche ai robot armati (4). Mentre Washington rilancia il ruolo dell’ONU (11), aumentano i suoi costi (1), si perdono armi per i "ribelli" (7) e uomini (23), e ad Arlington si lavora a tempi serrati (25). Il governo al-Maliki perde pezzi e a Washington pensano di sostituirlo (1, 2, 7, 18, 22). Chicchette finali: filippini sequestrati per farli lavorare in Iraq (5), business vestiario da esportazione (12), i difficili rapporti con la Turchia (7).

 

b) Palestina. Abbas, presidente palestinese, sempre più al servizio di Washington e Tel Aviv: punta ad escludere Hamas (14) dalle elezioni (15), licenzia funzionari (18), promette il carcere a chi lavora nelle istituzioni di Gaza (18), non riconosce gli studenti diplomati a Gaza (9), nel mentre continuano ad uscire documenti scottanti su di lui e su certi dirigenti di Fatah (1). Israele intanto continua ad affamare Gaza (9, 11), viene accusata dal centro ebraico di diritti umani Betselem di abusi sui prigionieri palestinesi (18) e fa la guerra anche ai bambini (6, 27). Washington addestra la guardia presidenziale di Abbas (20) e arma Israele (17). Altre chicche al 3, 8, 11, 12, 23.

 

c) Libano. Washington spinge per un’ONU in funzione anti-Hezbollah (4) e intanto viene rinnovato il mandato Unifil (24). Le violazioni israeliane continuano (16). Un’occhiata all’esito elettorale delle suppletive (6) e alle presidenziali di settembre (22).

 

 

Sparse ma significative:

 

· Francia. Dove va Sarkozy (28) e i complimenti di Le Pen (8).

· India. Sul nucleare accordo con gli USA (4, 8). Scoperta dell’uranio in Kashmir (27). Il peso della guerriglia maoista interna (17 e 1). Asse con il Giappone? (24).

· Venezuela. Riforma costituzionale (16), diplomazia petrolifera (11) e aiuti all’America Latina (27).

· Kirghizistan. Il punto sul Gruppo di Shanghai e indicazione geopolitiche di prospettiva (17). Un’occhiata in merito a Russia (17) e Iran (17).

· Catalogna. In morte di un sacerdote indipendentista (12).

 

Tra l’altro:

Irlanda del Nord (11, 12 agosto).

Scozia (19 agosto).

Euskal Herria (3, 9, 27 agosto).

Italia (11 agosto).

Kosovo (1, 17, 31 agosto).

Serbia (3, 18 agosto).

Algeria (6 agosto).

Somalia (26 agosto).

Afghanistan (3, 6, 10 agosto).

Iran (7, 12, 16, 17, 28 agosto).

Nepal (31 agosto).

Bielorussia / Russia (2, 4 agosto).

Russia (1, 3, 17, 22, 27 agosto).

Corea del Sud (29 agosto).

USA (6, 11, 22, 24, 29 agosto).

Messico (2 agosto).

Nicaragua (21 agosto).

Haiti (15 agosto).

Cuba (16, 25 agosto).

Brasile (11, 24, 25 agosto)

Bolivia (30 agosto).

 

Saluti

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl