SCIENTOLOGY COMUNICATO STAMPA

30/mag/2017 23:11:06 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


OGNI GIORNO VEDO BELLISSIMI VISI DI ADOLESCENTI

TRASFORMATI DALLA DROGA


Il problema droga a San Michele a Cagliari è diventato una normalità e questa realtà i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology la percepiscono con ogni persona con cui entrano in contatto.

Ognuno ha la sua esperienza o la sua storia da raccontare. Dal medico di famiglia che volentieri mette a disposizione il suo studio per promuovere tra i suoi pazienti gli opuscoli informativi, al titolare della bottega con l'ingresso di fronte alla fermata del pulman, dove assiste tutte le mattine, prima dell'ingresso a scuola, "al passamano di spinelli o di chissà che altro, tra gli spacciatori e gli studenti che viaggiano dai paesi del circondario. Età media 14/15 anni".

Alla preoccupazione di una commerciante che tutti i giorni "vedo passare delle ragazze di 15/16 anni, che in pochi mesi hanno ridotto il loro bel viso di adolescenti in una maschera".

Una realtà vissuta dai commercianti del quartiere tra la giusta rabbia di chi non vuole rassegnarsi allo stato delle cose e la stessa rabbia per l'inefficacia del sistema di controlli e di prevenzione da parte degli organi preposti alla vigilanza.

Convinti per loro esperienza diretta che, come scriveva il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard: "le droghe sono l'elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale", i commercianti di San Michele hanno aderito senza tentennamenti a collaborare con i volontari per diffondere il messaggio di vivere liberi dalla droga.


Info: www.drugfreeworld.org

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl