STAMPA- Dalle ONG una lettera alla Sentinelli sulla Riforma Unione Europea

20/set/2007 11.10.00 Associazione ONG italiane Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

                                                    COMUNICATO STAMPA

 

Dalle ONG una lettera alla Sentinelli sulla Riforma Unione Europea:

coerenza e coordinamento per la cooperazione allo sviluppo dell'Europa

 

Roma, 20 settembre 2007In occasione del meeting  dei Ministri della Cooperazione allo sviluppo dell'Unione Europea che si apre oggi a Bruxelles l'Associazione ONG italiane, insieme a CONCORD (la rete delle Ong di sviluppo e emergenza europee), ha inviato alla Vice Ministra alla Cooperazione Patrizia Sentinelli una lettera per sollecitare l'intervento attivo del Governo italiano nella stesura degli emendamenti dei Trattati di riforma dell'Unione Europea, che si trovano in fase di chiusura.

 

Nella lettera viene sottolinaeta la necessità di coerenza, compatibilità e coordinamento delle politiche dell'Europa, dalla cooerazione allo sviluppo al commercio, all'aiuto umanitario; e assicurare la collegialità, strumento che garantisce la trasparenza e la responsabilità delle funzioni e dei processi decisionali per contribuire positivamente al raggiungimento degli Obbiettivi del Millennio da parte dell'Unione Europea.

 

A questo scopo si indicano in 4 punti i cambiamenti istituzionali che possano dare un nuovo impulso alla cooperazione europea "un unico Servizio per le politiche di sviluppo dell’Unione, basato sulle attività di cooperazione, che accorpi la gestione della cooperazione europea in tutti i Paesi del Sud e che reintegri tutti i passaggi del ciclo della programmazione; un unico rappresentante per le politiche di sviluppo all’interno della Commissione, uno specifico forum all’interno del Consiglio, in cui i Ministri degli Stati Membri responsabili per la cooperazione allo sviluppo possano incontrarsi  regolarmente; la nomina di funzionari dislocati nelle delegazioni dei PVS, e che rispondano all'unico servizio, che ha il compito di realizzare la cooperazione allo sviluppo europea  nei PVS".

  • IN ALLEGATO LA LETTERA INVIATA ALLA VICE MINISTRA SENTINELLI

 

Paola Amicucci

Ufficio Stampa Associazione ONG Italiane

email: ufficio.stampa@ong.it
Tel: 06 6832061 - 328.0003609; Fax: 06 6872373

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl