Custodia del Creato, FederFauna: allevatori in prima linea

28/ago/2017 08:05:01 Ufficio Stampa FederFauna Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
FederFauna - Ufficio Stampa
--------------------------------------------------------------------------------

Custodia del Creato, FederFauna: allevatori in prima linea

Gli allevatori in particolare, ma anche i commercianti, i circhi e piu' in generale tutti coloro che esercitano attivita' con animali, hanno un ruolo fondamentale nella loro conservazione, senza la quale, noi stessi non esisteremmo.
 
Tiene a precisarlo FederFauna, Confederazione Sindacale degli Allevatori, Commercianti e Detentori di Animali, che per il periodo che va dal 1 settembre, 12ma Giornata Nazionale per la Custodia del Creato, fino al 4 ottobre, ha organizzato una serie di iniziative per rimarcare l'importanza del ruolo dei propri associati nello sviluppo sostenibile e per la cura della casa comune.

Oggi, purtroppo, molti dimenticano che l'allevamento produce ogni giorno nuova vita e che, per continuare a farlo deve preoccuparsi di utilizzare con oculatezza tutte le risorse disponibili. La fauna stessa, infatti, sia selvatica che allevata, e' una risorsa rinnovabile, e chi ci lavora e' il primo ad avere interesse che continui ad esserlo.

Un concetto tanto lampante quanto avversato dalla lobby animalista, che dichiara falsamente di condurre battaglie a favore degli animali, mentre invece persegue interessi economici e di potere a danno di tutta la comunita' (il costante calo della zootecnia e delle altre attivita' con animali in Italia, oltre alle conseguenze dirette in termini di perdita di PIL e posti di lavoro, ha come conseguenza indiretta anche una sempre piu' preoccupante dipendenza alimentare del Paese) e anche dell'ambiente, come nel caso dell'abbandono dei pascoli montani o le difficolta' incontrate dalle Amministrazioni per eradicare le nutrie o gestire la fauna selvatica che danneggia l'agricoltura.

FederFauna lotta tutti i giorni contro questa deriva, sia presso tutte le sedi istituzionali, che con l'operato quotidiano dei suoi associati: persone eticamente e socialmente responsabili che non solo non causano danno alle altre persone e all'ambiente, ma addirittura vi apportano benefici. Persone il prima linea nella Custodia del Creato.


--------------------------------------------------------------------------------

FederFauna
Confederazione Sindacale degli Allevatori, Commercianti e Detentori di Animali
Via Nazario Sauro, 1/2 - 40121 Bologna
Tel. 051.6569625 - 329.4340511 - Fax 051/2759026
www.federfauna.org
 
Se hai ricevuto questo messaggio significa che sei un utente entrato in contatto  direttamente o indirettamente con FederFauna o che il tuo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di dominio pubblico. Teniamo ad informarti che tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta a garanzia della privacy (D.Lgs. 196 del 30 giugno 2003) e che, nel caso tu non voglia più ricevere altri messaggi da parte nostra, è sufficiente che tu risponda al presente con Oggetto: RIMUOVI. In rispetto del D.Lgs. 196 del 30 giugno 2003 per la tutela delle persone e di altri soggetti riguardo al trattamento dei dati personali, questo messaggio non può essere considerato SPAM in quanto include la possibilità di essere rimossi da ulteriori invii.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl