Piazza Vanvitelli, ore 13. Scoppia la rissa tra i giovani.doc

Gennaro Capodanno "Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee nonvalgono nulla, o non vale nulla lui" Via Tino di Camaino, 22 - Napoli Tel. 0815787434 - 3392384648 e-mail: gennaro.capodanno@tin.it COMUNICATOSTAMPA Piazza Vanvitelli, ore 13,00:scoppia la rissa tra giovani Capodanno: " Bisogna ripristinareil camper mobile " "Stamani in piazza Vanvitelli al Vomero, intorno alle 13, alla stessa ora nellaquale due settimane addietro un gruppo di teppisti accolse con un lancio dibottigliette i turisti che passavano a bordo del "City SightseeingNapoli" è scoppiata l'ennesimafuribonda rissa tra i giovani che affollano l'area al termine delle lezioni -denuncia Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -.

06/ott/2007 16.20.00 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori Collinari  

Presidente:Prof. Ing. Gennaro Capodanno

“Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee nonvalgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22 -  Napoli

Tel.  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennaro.capodanno@tin.it

 

 

COMUNICATOSTAMPA

 

Piazza Vanvitelli, ore 13,00:scoppia la rissa tra giovani

Capodanno: “ Bisogna ripristinareil camper mobile “

 

    “Stamani in piazza Vanvitelli al Vomero, intorno alle 13, alla stessa ora nellaquale due settimane addietro un gruppo di teppisti accolse con un lancio dibottigliette i turisti che passavano a bordo del "City SightseeingNapoli"  è scoppiata l’ennesimafuribonda rissa tra i giovani che affollano l’area al termine delle lezioni -denuncia Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -.Purtroppo, come capita da tempo, nonostante notoriamente il sabato il quartiereè affollato di acquirenti e di visitatori, non c’era nessun rappresentantedello forze dell’ordine in zona “.

    “C’è stato un fuggi fuggi generale dei passanti,spaventati dalla violenza con la quale i giovani sono venuti alle mani -racconta Capodanno -. Nella rissa uno dei ragazzi ha ricevuto un violento pugnosul viso. Sanguinante è stato soccorso da alcuni amici che lo hanno caricato inmacchina, altri sono corsi alle loro moto e sono tornati armati di catene. Poi,per fortuna, lo scontro è terminato alla vista del sangue “.

    “Così avanti non si può andare - afferma Capodanno -. Occorre che la piazza, chegià in passato è stato teatro di violenti disordini e di episodi di cronacanera, sia vigilata 24 ore su 24.  Perquesto chiediamo da tempo il ripristino del camper della polizia di Stato chegià in passato era stato disposto a scopo preventivo, rispetto ad analoghiepisodi “.

    “Purtroppo negli ultimi tempi, nella piazza si nota anche la carenza di vigiliurbani - aggiunge Capodanno -, la qual cosa comporta che gli stessi giovaniparcheggiano i motoveicoli un poco dappertutto, sui marciapiedi come sui postiriservati ai diversamente abili ( foro allegate ), creando peraltro gravidifficoltà anche al traffico veicolare “.

    Capodannolancia un appello al prefetto Pansa, al questore Fioriolli e al sindaco Iervolino,affinché vengano con urgenza adottate tutte le misure atte a garantire l’ordinepubblico in piazza Vanvitelli, prima che si possono verificare ancora una voltaaltri gravi eventi come quello odierno.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl