notizie dal mondo 15-30 settembre 2007

notizie dal mondo 15-30 settembre 2007 www.rivistaindipendenza.org info@rivistaindipendenza.org in "Ultime notizie dal mondo" (sul sito) 15 / 30 settembre 2007 a) Myanmar (ex Birmania).

08/ott/2007 00.00.00 indipendenza Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

www.rivistaindipendenza.org

info@rivistaindipendenza.org

in "Ultime notizie dal mondo" (sul sito)

15 / 30 settembre 2007

 

a) Myanmar (ex Birmania). Alcuni elementi e notiziole per capire cosa sta accadendo nel paese e il perché dell'improvviso accendersi di interessate attenzioni estere (26, 27).

b) Iran. Non accennano a smorzarsi i venti di guerra che da Washington soffiano sull'Iran (15). La Francia (Iran / Francia 16) si sta riposizionando al fianco degli Stati Uniti e sembra ambire a prendere il posto della Gran Bretagna al tempo di Tony Blair. Interviene el-Baradei dell'AIEA, l'ente internazionale per l'energia atomica (18). Nuovi sequestri di iraniani, stavolta diplomatici, da parte dei militari statunitensi accrescono la tensione(21, 24). Scenari di guerra al 23. Discorso del presidente iraniano Ahmadinejad agli studenti della Columbia University di New York (25). Il parlamento iraniano approva una mozione contro il "terrorismo" statunitense (29).

c) Palestina. Israele dichiara Gaza "entità ostile". Sugli effetti di questa dichiarazione vedere al 19 e 28. Intanto al Fatah, in modo anche contraddittorio, avvia contatti segreti con Hamas (23, 28). Olmert annuncia che lo status della Cisgiordania resterà inalterato per almeno altri 20-30 anni (25) e intanto si incrementa il numero degli odiosi checkpoint (Israele / Palestina 22). Altro al 17, 24, 28.

 

 

Sparse ma significative:

 

· Euskal Herria. Soffiano venti di repressione contro l'indipendentismo basco (19). Referendum ad ottobre? (29).

· Iraq. Ordinarie mattanze dei "liberatori" nel paese arabo occupato. Il caso della società USA di mercenari Blackwater (22).

· Venezuela. Chávez e le FARC (Forze Armate Rivoluzionarie di Colombia). Si va verso un incontro ufficiale (17, 27).

· Giappone. Significative direttrici di politica estera (15).

 

Tra l’altro:

Irlanda (18 settembre).

Italia (28 settembre).

Corsica (25 settembre).

Francia (26 settembre).

Repubblica Ceca / Kosovo (18 settembre).

Serbia (22 settembre).

Somalia (29 settembre).

Egitto (27 settembre).

Libano (22, 26, 29 settembre).

Russia (26 settembre).

Afghanistan (27, 30 settembre).

Nepal (19, 25, 30 settembre).

USA (19, 20, 21, 23 settembre).

Argentina (18 settembre).

 

Saluti
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl