Una nuova invasione publbicitaria si prepara al Vomero.doc

09/ott/2007 18.20.00 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori Collinari  

Presidente:Prof. Ing. Gennaro Capodanno

“Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee nonvalgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22 -  Napoli

Tel.  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennaro.capodanno@tin.it

 

 

COMUNICATOSTAMPA

 

Una nuova invasione pubblicitariasi prepara al Vomero

Capodanno: “ Lavori in corso invia Tino di Camaino “

 

         Gennaro Capodanno, presidente delComitato Valori collinari, promotore del movimento RAP di resistenzaall’aggressione pubblicitaria, denuncia una presumibile nuova ondata dimanufatti pubblicitari al Vomero. “ Non si spiegano altrimenti i lavori incorso in alcune strade nei pressi di piazza Medaglie d’Oro e segnatamente invia Tino di Camaino, a partire dal ciglio del marciapiede, con la creazione dibuche di forma quadrata con lato di circa un metro di lunghezza - affermaCapodanno  -. Operai alacremente allavoro in questi giorni anche se il sistema utilizzato per delimitare gli scavie metterli in sicurezza lascia molto a desiderare ( foto allegate ), creandopericoli ai pedoni, specialmente nelle ore serali, quando la strada èilluminata in maniera inadeguata da un vecchio impianto pubblico, costituito daalcuni lumi posti in corrispondenza del centro della carreggiata “.

         “ Eppure prosegue Capodanno - da alcunedichiarazioni rilasciate dall’assessore comunale al ramo all’indomani dellaprotesta di diverse associazioni e di numerosi cittadini, si poteva arguire chel’intenzione del Comune di Napoli era di porre un freno al proliferare deimanufatti pubblicitari sul territorio. Invece questi ultimi eventidimostrerebbero proprio il contrario “.

          “ Occorre che l’amministrazione comunaleintervenga su questo stato di cose, ponendo un limite al potentato economico-mediatico legato alla pubblicità, ancheattraverso il rispetto di precise normative e vincoli, integrando anche quellefissate nelle norme di attuazione del piano generale per gli impianti, approvatocon deliberazione del Consiglio Comunale n. 296 del 24.09.1999 - continuaCapodanno -. Al Vomero abbiamo da tempo raggiunto la saturazione in questospecifico settore, con manufatti piazzati un poco dovunque anche dinanzi allescuole o alle stazioni delle funicolari, come quelli posti dinanzi allastazione superiore della funicolare di Chiaia, di recente restituita allacittadinanza nel rispetto dello stile Liberty dell’antica facciata “.

         Capodanno sulla vicenda chiedel’intervento immediato del sindaco Iervolino.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl