Primarie Pd in Campania, no a seggi nelel scuole.doc

Allegati

10/ott/2007 16.10.00 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori Collinari  

Presidente:Prof. Ing. Gennaro Capodanno

“Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee nonvalgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22 -  Napoli

Tel.  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennaro.capodanno@tin.it

 

 

COMUNICATOSTAMPA

 

 

Primarie Pdin Campania: no a seggi nelle scuole

Capodanno: “ Potrebbeconfigurarsi l’interruzione di un pubblico servizio “

 

    “Da informazioni di stampa - afferma Gennaro Capodanno, presidente del ComitatoValori collinari -  apprendiamo che inCampania alcuni seggi per le consultazioni del partito democratico, che sisvolgeranno domenica prossima, dovrebbero essere allestiti in plessi scolasticistatali, e ciò nonostante il fatto che il Ministro della Pubblica Istruzione,Fioroni, intervenendo sulla questione nei giorni scorsi, anche con una notainviata alle direzioni generali degli uffici scolastici regionali, avessechiarito che riteneva prioritario non arrecare disagio al regolare svolgimentodell’attività didattica, e che le consultazioni per le elezioni primarie del Pd non rientravano tra quelle previste dalle norme cheregolano l'uso dei locali per attività diverse da quelle scolastiche.

Si tratta- continua Capodanno - di un fatto gravissimo che, se confermato, richiede daparte delle autorità competenti un immediato intervento, teso ad evitarel’interruzione immotivata di un pubblico servizio, qual è quello offerto dalservizio scolastico statale. L’interruzione riguarderebbe due giorni,regolarmente inseriti nel calendario scolastico, che, ricordiamo, in base alledisposizioni vigenti, e segnatamente all’art. 74, comma 3 del D.L. 297/94, nonpuò comportare un numero di giorni di effettive lezioni inferiore a 200. Ineffetti le lezioni nelle scuole interessate dovrebbero essere sospese nelgiorno antecedente ed in quello seguente la domenica elettorale per dare mododi allestire i seggi e successivamente di pulire e sistemare i localiinteressati “.

    Capodannoauspica che sulla vicenda voglia intervenire, con la tempestività del caso, lostesso Ministro, visto che risultano palesemente disattese le disposizioni cheegli ha al riguardo impartito.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl