Denominazioni sbagliate sulle nuove paline pubblicitarie.doc

Invece, per esemplificare, sulla sommità delle paline poste in questigiorni in via Tino di Camaino, si legge l'indicazione via Tino da Camaino (foto allegate)".

23/ott/2007 10.01.00 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori Collinari  

Presidente:Prof. Ing. Gennaro Capodanno

Via Tino di Camaino, 22  - Napoli

Tel.  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennaro.capodanno@tin.it

www.vivivomero.it/forum/wwwboard.html

 

 

 

 

COMUNICATOSTAMPA

 

 

Denominazioni sbagliate sullenuove paline pubblicitarie

Capodanno: “ Via Tino di Camainodiventa via Tino da Camaino “

 

    “Se la nuova invasione delle paline al Vomero contribuisse almeno a promuoverela conoscenza della storia dell’arte, si potrebbe meglio tollerarel’inquinamento pubblicitario che ne è derivato - afferma Gennaro Capodanno,presidente del Comitato Valori collinari -. Invece, per esemplificare,  sulla sommità delle paline poste in questigiorni in via Tino di Camaino, si legge l’indicazione via Tino da Camaino (foto allegate )“.

    “Così - prosegue Capodanno - al Vomero si riaccende una vecchia querelle cheanni addietro portò l’amministrazione comunale a rimuovere le lapidi stradaliin quella che erroneamente veniva chiamata via Tino da Camaino invece checorrettamente via Tino di Camaino come indicato dalle lapidi attuali aicapisaldi della strada in questione. Anche se  non sarebbe stato male indicare su tutte, comefatto altrove, la professione di scultore nonché la data presunta di nascita (1280 ) e quella di morte ( 1337 a Napoli ) dell’illustre artista che operò, anche, comearchitetto, alla Certosa di San Martino e a Castel Sant'Elmo, e, come ingegnere, per l'allargamentodell'arsenale e del porto “.  

    “Difatti come sa qualunque cultore di storia dell’arte - precisa Capodanno -  Camaino non corrisponde a nessuna cittàitaliana nel mentre risulta essere il nome del padre di Tino che si chiamava Camainodi Crescentino, noto anch’egli come scultore ed architetto “.

    Capodannochiede che l’amministrazione comunale si attivi per fare  eliminare al più presto l’errore rilevato.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl