COMUNICATO STAMPA 7.11.2007. FISCO: CONTRIBUENTI.IT, MACROSCOPICI ERRORI NELLE ISCRIZIONI IPOTECARIE.

08/nov/2007 00.20.00 associazione acusp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Ricevo e   trasmetto. Importante comunicato
 
Antonio di Gennaro /ACUSP
 


COMUNICATO STAMPA 7.11.2007
 
Economia
 
FISCO: CONTRIBUENTI.IT, MACROSCOPICI ERRORI NELLE ISCRIZIONI IPOTECARIE.
Condannata a Napoli la Gest Line alla cancellazione immediata dell’ipoteca ed alla refusione delle spese di giudizio.
 
 
NAPOLI – Si moltiplicano le sentenze emesse dai giudici tributari di condanna degli Agenti della Riscossione che procedono all’iscrizione ipotecaria senza averne titolo o per debiti tributari irrisori.
Le censure questa volta arrivano dai giudici partenopei, i quali, nell’accogliere la tesi dei contribuenti hanno ordinato all’Agente della Riscossione  GestLine S.p.a. (ora Equitalia Polis S.p.A.) di “procedere alla immediata cancellazione dell’ipoteca a sua cura e spese”, condannando la stessa al pagamento delle spese processuali liquidate in € 4.800,00.
I giudici tributari hanno altresì statuito che gli Agenti della riscossione, nei casi in cui il credito tributario sia inferiore alla somma limite di 8mila euro, non hanno diritto ad iscrivere ipoteca sugli immobili.
Dopo le nuove pronunce, Contribuenti.it – Associazione Contribuenti Italiani chiede la revoca immediata di tutte le iscrizioni ipotecarie effettuate per debiti inferiori agli 8 mila euro e la sospensione di tutti i provvedimenti cautelari particolarmente invasivi fino a quando Equitalia terminerà l’integrazione e l’allineamento dei sistemi informatici con gli enti creditori ed i giudici tributari, in modo da poter acquisire in tempo reale le informazioni sullo stato degli adempimenti dei contribuenti.
“Il Ministero dell’Economia con la Guardia di Finanza, deve svolgere un’attenta azione di vigilanza contro il reiterarsi di questa situazione che comporta il minarsi della fiducia tra fisco e contribuenti - afferma  Vittorio Carlomagno presidente di Contribuenti.it Associazione Contribuenti Italiani – Bisogna subito istituire Lo Sportello del Contribuente presso tutti gli organi diretti ed indiretti della pubblica amministrazione presso il quale i contribuenti interessati possono rivolgersi al fine di risolvere questioni concernenti l’invio di cartelle esattoriali irregolari.”
In attesa di immediati provvedimenti, Contribuenti.it annuncia di aver raddoppiato i propri funzionari presenti presso Lo Sportello del Contribuente di Napoli e di aver istituito il nuovo servizio Sos ipoteche pazze (tel. 0814202418) per coloro che vogliono conoscere in tempo reale tutte le modalità per difendersi da tale sopruso ed ottenere il risarcimento dei danni.
 
Contribuenti.it – Associazione Contribuenti Italiani
L’ufficio stampa  Infopress 3922026231


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl