Parco Mascagna, servizi igienici chiusi.doc

22/nov/2007 16.49.00 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori Collinari  

Presidente:Prof. Ing. Gennaro Capodanno

“Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee nonvalgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22 -  Napoli

Tel.  0815787434  - 3392384648

e-mail: gennaro.capodanno@tin.it

 

 

COMUNICATOSTAMPA

 

Parco Mascagna:servizi igienici chiusi

Capodanno: “ Insufficientirispetto alle reali esigenze “

 

         “ Ieri mi sono pervenute decine diproteste da parte degli abituali fruitori del parco Mascagna,un tempo noto come giardinetti di via Ruoppolo, nel quartiere Arenella, chelamentavano la chiusura dei servizi igienici presenti all’interno del parco (foto allegata ) - afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valoricollinari -. Per lo più erano persone anziane che all’interno del parcos’incontrano per giocare a carte ( foto allegata ) o a bocce e che, quindi,permanendo diverse ore all’interno dello stesso, hanno necessità di utilizzaretali servizi “.

         “ Purtroppo, come ho potuto appurareanche attraverso un sopralluogo - continua Capodanno -, si tratta di unproblema che si presenta sovente e che è legato alla cattiva funzionalità degliscarichi, dovuta, si presume, al notevole uso di tali servizi igienici, che sisono rivelati del tutto insufficienti, rispetto al numero di persone cheusufruisce di quest’unico polmone di verde attrezzato presente in tutta lazona. Al punto che sovente dinanzi all’ingresso si fa addirittura la fila.Quando si manifesta il guasto, per evitare eventuali allagamenti, si è alloracostretti a  chiudere tali servizi e adattendere gli addetti alla manutenzione per le necessarie riparazioni “.

         Bisogna valutare - propone Capodanno - l’opportunità, attraverso unapposito progetto da realizzare in tempi brevi, di ampliare tali servizi inmodo da dimensionali alle esigenze attuali e facendo sì che la manutenzioneavvenga in tempo reale, senza dover aspettare un’intera giornata durante laquale i servizi vengono inibiti, come è accaduto in questa occasione “.

         Al riguardo Capodanno chiedel’intervento del sindaco Iervolino, perché venga definitivamente eliminatol’increscioso inconveniente.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl