CONCORSI TRUCCATI NEI CNR,INAF,ECC.?

CONCORSI TRUCCATI NEI CNR,INAF,ECC.? 9 ottobre 2007 - Dire RICERCA.USI/RDB: PORTEREMO LIBRO BIANCO SU CONCORSI CNR IN PROCURA GIUDIZI DATI IN 10 SECONDI E 53,7% CERVELLI DEFINITI "INIDONEI".

27/nov/2007 21.10.00 comitato per la salvaguardia della cultura europea Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
9 ottobre 2007 - Dire
RICERCA.USI/RDB: PORTEREMO LIBRO BIANCO SU CONCORSI CNR IN PROCURA
GIUDIZI DATI IN 10 SECONDI E 53,7% CERVELLI DEFINITI 'INIDONEI'.
(DIRE) Roma, 9 ott. - Pubblicazioni che a qualcuno sono costate ore di intenso lavoro
valutate dalle commissioni nell'arco di 3, massimo 35 secondi (con una media di 10).
Giudizi distribuiti con il copia-incolla tra i partecipanti (confrontabili parola per parola), fatta
eccezione per il punteggio finale allegato. Commissari che mettono voti anche accanto a
voci come "Elenco delle pubblicazioni", confondendole con il resto dei titoli dei lavori
prodotti. Basta spulciare tra i documenti dei concorsi interni destinati ai ricercatori del Cnr
per scoprire paradossi come questi. Un'operazione che il sindacato Usi/Rdb Ricerca ha
compiuto dopo le segnalazioni di irregolarita' ricevute da centinaia di quei 2.345 ricercatori
del Cnr che hanno partecipato ai concorsi per i passaggi di carriera. Denunce confluite in
un libro bianco che nei prossimi giorni, lo ha annunciato oggi il segretario Rocco Tritto,
finira' sui tavoli dei magistrati della Procura di Roma. "Un passo necessario- spiega Tritto-
visto che il ministro Mussi non ci ha dato risposte. Ha ricevuto il libro bianco da tempo, ma
non interviene. Eppure si era impegnato pubblicamente a farlo". Nel frattempo sono piu' di
100 i ricorsi partiti, 20 dei quali saranno discussi il 6 dicembre a Pisa. Il libro bianco del
sindacato racconta falle e paradossi dei concorsi interni del Cnr. Il primo, incredibile
paradosso emerge anche solo dai risultati del concorso. A fronte di 2.345 partecipanti
valutati da 61 commissioni ci sono stati 463 vincitori, 622 idonei e ben 1.260 non idonei.
Ovvero "cervelli" che non hanno superato la soglia minima prevista per la valutazione dei
titoli. Il Cnr, insomma, ha bocciato il 53,7% della comunita' scientifica iscritta ai concorsi
perche', questi ricercatori erano "privi di determinare autonomamente avanzamenti di
particolare originalita' e valore internazionale nell'area di appartenenza". Un giudizio che
sembra bollare i non idonei come veri e propri incapaci. Senza contare il tempo riservato
ai giudizi delle pubblicazioni: sfogliando i verbali, e dividendo i minuti per numero di
documenti esaminati, si va da un minimo di 3 ad un massimo di 35 secondi.

NOTA: VUOI VEDERE CHE SCOPRONO CHE DA ANNI I CONCORSI NEGLI ENTI DI RICERCA (CNR, INAF,ecc. ) SONO TRUCCATI ? BISOGNA ESSERE DEI GENI PER SCOPRIRE CIO' CHE E' SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI? ESISTONO STUDI SCIENTIFICI CHE FORNISCONO DIMOSTRAZIONI MATEMATICHE SUI CONCORSI TRUCCATI ED ARRIVANO SEMPRE ALLE STESSE CONCLUSIONI.
www.dipmat.unipg.it/~mamone/ sci-dem/nuocontri_1/paris.pdf



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl