Lunedì nero per il traffico nell'area collinare di Napoli.doc

Invece oggi nell'area collinare dellaCittà si sono verificate scene da inferno dantesco in tema di viabilità ".

03/dic/2007 14.49.00 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori Collinari  

Presidente:Prof. Ing. Gennaro Capodanno

“Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee nonvalgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22 -  Napoli

Tel.  0815787434  - 3392384648

e-mail: gennaro.capodanno@tin.it

 

 

COMUNICATOSTAMPA

 

Lunedì nero per il trafficonell’area collinare di Napoli

Capodanno: “ Bisogna vararesubito la Ztl

 

         “ A memoria d’uomo non ricordavo un lunedì così “nero” per il traffico- afferma Gennaro Capodanno, ingegnere, presidente del Comitato Valoricollinari -. Il primo giorno della settimana per tradizione i napoletani usanodi meno l’autovettura privata e, forse escono anche meno di casa dopo lascorpacciata del sabato e della domenica. Invece oggi nell’area collinare dellaCittà si sono verificate scene da inferno dantesco in tema di viabilità “.

            “ Sicuramente ha contributo lachiusura di via Jannelli - continua Capodanno -,eliminando una delle direttrici principali di collegamento tra la zona alta edil Vomero. Le ripercussioni si sono verificate dapprima nell’area circostantepiazza Medaglie d’Oro per poi estendersi a tutto il quartiere “.

            “ Purtroppo non c’era nessuno instrada per tentare di dipanare l’intricata matassa di auto, pullman e mezzipesanti - prosegue Capodanno -. A metà mattinata sono rimaste intrappolate neltraffico della piazza anche alcune ambulanze che, a sirene spiegate, contribuendosoltanto ad alimentare l’inquinamento acustico oltre che quello atmosferico, cercavanodi raggiungere il vicino ospedale Santobono. Conscarsi risultati, visto che il nastro di lamiere era talmente fitto da nonconsentire il passaggio neppure di uno spillo ( foto allegata ) “.

            “ Così avanti non si può andare - denunciaCapodanno -. La situazione della viabilità nell’area collinare della Città puòessere paragonata a quella del cosiddetto “equilibrio instabile”, nel senso cheè talmente precaria che basta un niente per portarla alla paralisi più totale eciò non da oggi “.

            “ L’unica via d’uscita, a parte lariapertura auspicabile in tempi brevi di via Jannellie l’accertamento di tutte le responsabilità connesse alla sua chiusuracautelare - conclude Capodanno -, è l’adozione immediata della zona a trafficolimitato nel quadrilatero compreso tra piazza Medaglie d’Oro, appunto, via Tinodi Camaino, via Luca Giordano, via Cimarosa, piazzaVanvitelli, via Bernini, via Fiore. In caso contrario con l’approssimarsi dellefestività natalizie la situazione non potrà che peggiorare ed a poco varranno,per decongestionare il traffico caotico gli inascoltati appellidell’amministrazione comunale a lasciare l’auto privata a casa “.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl