Sarebbe ora di parlare di droghe anche in famiglia

06/dic/2018 17:35:06 Scientology Brescia Contatta l'autore

Evitare l'argomento della droga con i nostri ragazzi in famiglia non servirà a tenerli lontani dal rischio di assumerne. Semmai è vero il contrario: parlarne senza timori indica la capacità di argomentare con tranquillità. Non limitarsi a spaventare e minacciare rende interessante il dialogo con i figli. Per fornire elementi sull'argomento 70 opuscoli della serie "La verità sulla Droga" sono stati posizionati nelle cassette postali di altrettante abitazioni a Borgo "Trento" a Brescia.

Meglio affrontare l'argomento piuttosto che evitarlo.

Anche questa settimana "Mondo libero dalla droga", attraverso i propri volontari, ha collocato oltre 70 opuscoli della serie "La verità sulla droga”.

Lo hanno fatto collocando nelle diverse casette postali del quartiere "Borgo Trento" a Brescia raggiungendo cosi altrettante famiglie.

Sono purtroppo molte quelle che soffrono in casa una situazione di tossicodipendenza sui loro figli e le iniziative di prevenzione purtroppo sono ancora poche.

I giovani ed i genitori di adolescenti sono state le categorie più interessate. Gli opuscoli sono distribuiti anche in diverse modalità: seminari nelle scuole e distribuzione per le vie della città.

L’informazione costituisce naturalmente il principale strumento per la generazione di una nuova cultura. Per questo motivo un’ampia serie di materiali educativi della campagna "La verità sulla droga", basati su fatti reali e di impatto, viene distribuita gratuitamente alle persone tramite i volontari di "Mondo Libero dalla Droga".

La campagna informativa “La Verità sulla droga”

Attingendo a decenni di esperienza nel campo della prevenzione alla droga, il programma "La Verità sulla Droga" comunica in modo efficace i fatti reali relativi all’uso di droga, sia su base individuale sia tramite comunicazioni ad ampio raggio.

Gli interessati possono trovano una informazione completa, quanto oggettiva, che affronta gli argomenti in modo semplice, ma non banale.

La campagna "La verità sulla droga" è stata istituita dalla Chiesa di Scientology. Tutte le attività della associazione sono non confessionali, non discriminatorie e non a fine di lucro. I materiali di comunicazione sono disponibili per chiunque li voglia esaminare ed utilizzare per contribuire alla prevenzione sui giovani affinché, loro per primi, crescano nella consapevolezza della piaga che l'uso di sostanze viene a determinare nelle loro vite.

I volontari si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard: “un essere è di valore solo nella misura in cui può essere utile agli altri”.

Dal sito della campagna: "noalladroga.it" è possibile richiedere un kit informativo gratuito.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl