Sabato infernale, Vomero paralizzato dal traffico.doc

23/feb/2008 17.20.00 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori  Collinari  

Presidente:Prof. Ing. Gennaro Capodanno

Via Tino di Camaino, 22  Napoli

Tel.  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennaro.capodanno@tin.it

www.vivivomero.it/forum/wwwboard.html

 

 

COMUNICATOSTAMPA

 

Sabato infernale: Vomeroparalizzato dalle auto

Capodanno: “L’amministrazione comunale ignora il problema“

 

            Un altro sabato di infernale, consmog alle stelle, al Vomero, quartiere paralizzato dal traffico veicolare conun serpente di lamiere che è snodato in tutte le direzioni, da piazza Vanvitelli, a piazza degli Artisti, da via Cilea a viaBernini ( foto allegata ) fin dalle prime ore delmattino – denuncia Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valoricollinari -. E purtroppo la situazione peggiora di settimana in settimana conl’approssimarsi della primavera, mentre l’amministrazione comunalecontinua ad ignorare il problema “.

         “ I vigili urbani in servizio neifine settimana sono decisamente insufficienti. Lo shopping al Vomero in questegiornate richiama inoltre migliaia di persone, molte delle quali raggiungono ilquartiere con le proprie autovetture, parcheggiando dove è possibile, soventein seconda e terza fila  – afferma Capodanno -. Risultato:il Vomero è uno delle zone più inquinate d’Europa, oltre che tra le piùdensamente abitate, dove il livello di Pm10 rispetto ai valori consentiti dallanorma viene sistematicamente e costantemente superato  “.

         “ Delle due l’una –propone Capodanno -. Ho si potenzia immediatamente l’organico dellalocale sezione dei caschi bianchi, attrezzando le principali  strade ed incroci con la presenzacostante di vigili urbani e rivedendo l’attuale dispositivo di traffico osi procede alla chiusura al traffico dell’intero quartiere collinare, istituendoun’unica Ztl, come da tempo richiesto daicittadini “.

“Così avanti non si può andare – afferma Capodanno -. Il tasso di malattieall’apparato respiratorio, specialmente nei bambini sta salendovertiginosamente, mentre in certe ore della giornata l’aria èirrespirabile con persone che avvertono malesseri tipici dei sintomi diasfissia. Con l’approssimarsi del periodo natalizio la situazione èdestinata purtroppo a peggiorare drammaticamente “.

Sulla gravesituazione del traffico al Vomero Capodanno, vista l’insensibilitàmanifestata sul problema dall’amministrazione comunale, auspical’intervento del prefetto di Napoli, Pansa.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl