Vomero, senza Ztl inutile l'isola pedonale.doc

Gennaro Capodanno "Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sueidee non valgono nulla, o non vale nulla lui" Via Tino di Camaino, 22 - Napoli Tel. 0815787434 - 3356664498 e-mail: gennaro.capodanno@tin.it http://www.vivivomero.it/forum/sms_toc.htm COMUNICATOSTAMPA Vomero: senza Ztlinutile l'isola pedonale Capodanno: " Il quartieremuore di traffico " " I quasi 50mila residenti del quartiereVomero non posso rimanere ostaggio dell'incapacità di chi ci amministra avarare provvedimenti concreti per combattere lo smog.

08/mar/2008 17.49.00 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori  Collinari  

Presidente:Prof. Ing. Gennaro Capodanno

“Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sueidee non valgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22  - Napoli

Tel.  0815787434   - 3356664498

e-mail: gennaro.capodanno@tin.it

http://www.vivivomero.it/forum/sms_toc.htm

 

 

COMUNICATOSTAMPA

 

Vomero: senza Ztlinutile l’isola pedonale

Capodanno: “ Il quartieremuore di traffico “

 

         “ I quasi 50mila residenti del quartiereVomero non posso rimanere ostaggio dell’incapacità di chi ci amministra avarare provvedimenti concreti per combattere lo smog. Non è certo con palliatiti come le domeniche ecologiche che si libererà ilquartiere collinare dal groviglio di autovetture che invadono ogni giorno lestrade del quartiere, con picchi nei fine settimana  – afferma Gennaro Capodanno, presidentedel Comitato Valori collinari, già presidente della Circoscrizione -. Stiamomorendo di traffico e di conseguente smog, ma l’area a traffico limitato,che dovrebbe investire buona parte del quartiere, non vede la luce “.

         “ L’isola pedonale di via Scarlatti, così com’è realizzata non serve a nulla– continua Capodanno -. E solo uno specchietto per le allodole. Come èfacile documentare le auto, i motorini e i mezzi per il carico e scarico dellemerci transitano tranquillamente ad ogni ora, rendendo l’isola piùtrafficata della vicina via Luca Giordano. Inoltrel’intera carreggiata è diventata un solo unico bazar a disposizione didecine di ambulanti extracomunitari abusivi. Carente anche la segnaleticaverticale al contorno dell’isola, che nei fine settimana diventa luogo diritrovo delle famigerate baby-gang che arrivano al Vomero con il metròcollinare  “.

“Peraltro da quando esiste l’isola pedonale tuttoil traffico si è riversato in via Cimarosa che è sicuramente la strada piùinquinata del Vomero insieme a via Luca Giordano, oltre ad essere a rischio perla presenza di cavità sotterranee – ricorda Capodanno -. La mancanza di parcheggi ha reso invivibilebuona parte del Vomero.“.

         Capodanno annuncia che, se entro ilmese di marzo l’amministrazione comunale  non avrà varato un dispositivo ditraffico che limiti la viabilità per l’intero quartiere, oggi facilmenteaccessibile attraverso i mezzi pubblici, funicolari e metrò collinare, partiràuna petizione popolare per chiedere l’istituzione immediata della Ztl.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl