Profilo Odontotecnici: "Yes, we can! "

Nel pomeriggio dello stesso giorno una Associazione Odontoiatrica (che si picca di fare i fatti e non le parole) dirama un comunicato nel quale annuncia trionfalmente che il profilo è stato bocciato, ringraziando alcuni Assessori Regionali alla Salute (con tanto di nome e cognome) per aver consentito di raggiungere questo risultato.

20/mar/2008 11.49.00 Sala Stampa Online degli Odontotecnici italiani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
“Prophile? Yes, we can”: la Commissione Salute recepisce le nostre proposte di modifica.Tutti i dettagli de "l'operazione Giusto Profilo subito".


Mercoledì 12 marzo la Commissione Salute, riunita nella tradizionale sede di via Nazionale a Roma, decide di rinviare l’esame dello schema di profilo a dopo le elezioni politiche di aprile. Nel pomeriggio dello stesso giorno una Associazione Odontoiatrica (che si picca di fare i fatti e non le parole) dirama un comunicato nel quale annuncia trionfalmente che il profilo è stato bocciato, ringraziando alcuni Assessori Regionali alla Salute (con tanto di nome e cognome) per aver consentito di raggiungere questo risultato. Qualcosa però non quadra:
- tra gli Assessori Regionali vengono annoverati quanti erano stati da CNA-SNO contattati e incontrati negli ultimi mesi ma anche e soprattutto convinti ad approvare il testo del profilo con le modifiche elaborate;
- al termine dei lavori della Commissione Salute avevamo appreso da “fonte autentica” la decisione di rinviare a dopo le elezioni l’esame del provvedimento, non la bocciatura dello stesso.
Giovedì 13 marzo è stato così facile smentire i toni e il merito di tale comunicato che invero dimostrava poco in quanto a fatti e molto in quanto a parole. Oltre a ciò giungono notizie confortanti e inaspettatamente positive a seguito di alcuni incontri di dirigenti regionali CNA con rappresentanti di corrispondenti assessorati alla salute.
Venerdì 14 marzo una telefonata da Firenze dal Presidente Regionale CNA, Marco Baldi, informa di un incontro avvenuto su invito del Coordinatore degli Assessori Regionali alla Salute, Enrico Rossi.
Sabato 15 marzo viene concordata una riunione a Firenze presso gli uffici dell’Assessore Rossi.
Domenica 16 marzo vengono contattati dirigenti regionali CNA-SNO per sollecitare la presenza alla riunione della Commissione e il sostegno alle nostre proposte dei corrispettivi Assessori Regionali con alcuni dei quali, soprattutto delle Regioni più importanti e significative, si tengono incontri nelle giornate di lunedì e martedì.
Lunedì 17 marzo la riunione a Firenze con lo staff e - seppur molto brevemente dati i concomitanti impegni - un breve ma importantissimo ennesimo incontro con lo stesso Assessore Rossi, concordando per il giorno seguente l’invio delle proposte di integrazione e modifica, ma anche la richiesta di audizione presso la Commissione Salute il successivo mercoledì 19 marzo.
Martedì 18 marzo, ribadite con i dirigenti CIO e UOP le proposte di integrazione e modifica (che altro non sono - così quietiamo le curiosità di qualcuno - le proposte di integrazioni e modifica avanzate al Presidente di un’altra AAOO nel novembre scorso, da questi ritenute molto interessanti e condivisibili, ma nonostante gli impegni assunti, mai più successivamente oggetto di riscontro né positivo né negativo), inviate alla Commissione Salute insieme alla richiesta di audizione……mentre da alcuni giorni impazzano su alcuni forum improvvide allusioni e altrettanto improvvide sciarade rispetto alle quali nulla possono più o meno esplicite smentite.
Mercoledì 19 marzo, al mattino l’incontro al Ministero con il Sottosegretario Patta per gli auguri di Pasqua, alcuni commenti e la riproposizione di un incontro conviviale nei prossimi giorni; a pranzo presso una splendida osteria del vicino ghetto a mangiare carciofi alla giudia e a promettere al proprietario una bottiglia di champagne in caso di esito positivo della riunione pomeridiana (promessa che onoreremo a breve); il dopopranzo ad aspettare di essere ricevuti per l’audizione, audizione che non sarà poi possibile effettuare, sostituita con un incontro - nelle more dei lavori della Commissione - nei pressi della Sala della Biblioteca (la stessa dell’incontro durante la manifestazione di lunedì 4 febbraio) al secondo piano del Ministero di Lungotevere Ripa, incontro che sancisce il recepimento delle nostre proposte di integrazione e il trasferimento degli atti alla Conferenza Stato-regioni per il prosieguo dell’iter di approvazione. La redazione quindi dello scarno comunicato stampa e l’attesa svernante della conclusione dei lavori della Commissione Salute avvenuta alle 19.30 e l’ufficializzazione, dopo aver compiuto alcuni doverosi atti……..propiziatori. Dobbiamo ringraziare i tanti, tanti dirigenti CNA e SNO che in tutti questi mesi, con gli interventi presso gli Assessori Regionali e il sostegno incondizionato alle nostre posizioni, hanno consentito quanto ottenuto oggi. Lo abbiamo già fatto personalmente e lo faremo pubblicamente quando il tortuoso e complicato iter di approvazione sarà concluso.
La stanchezza e la tensione accumulata si tramutano all’improvviso alle 21.30 in un profondo sonno (che non osiamo definire “dei giusti”) mentre all’Olimpico si incontrano Lazio e Roma. All’1.30 del mattino un’improvvisa sveglia. Frenetica sintonizzazione su televideo: “una splendida Lazio batte la Roma al 92° minuto! (……..purtroppo senza una autorete di Totti!)”
Ci accingiamo a redarre le presenti note pensando che “Dio c’è”, che la vita è bella e che sarà una straordinaria Pasqua di felicità. Per il profilo s’è vinta una tappa, seppur importante e significativa, ma non s’è finito comunque di combattere. Ci viene però in mente una scena di un film degli anni sessanta, “Il diavolo” con Alberto Sordi il quale, bighellonando nelle stanze di una casa in Svezia, scorge un cartello appeso al muro dove c’è scritto: “Life is moment, this is one, take it”.

Povered by Odontotecnico oggi http://blog.libero.it/odontoblog

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl