Napoli, torna l'incubo spazzatura nell'area collinare della città.doc

Gennaro Capodanno "Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sueidee non valgono nulla, o non vale nulla lui" Via Tino di Camaino, 22 - Napoli Tel. 0815787434 - 3392384648 e-mail: gennaro.capodanno@tin.it COMUNICATOSTAMPA Napoli:tornal'incubo spazzatura nell'area collinare Capodanno: " Piazze invase dai rifiuti" Anche nell'area collinare delcapoluogo partenopeo, che comprende i quartieri dell'Arenellae del Vomero, torna l'incubo dei cumuli d'immondizia.

08/apr/2008 14.49.00 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori  Collinari  

Presidente:Prof. Ing. Gennaro Capodanno

“Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sueidee non valgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22  - Napoli

Tel.  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennaro.capodanno@tin.it

 

 

COMUNICATOSTAMPA

 

Napoli:tornal’incubo spazzatura nell’area collinare

Capodanno: “ Piazze invase dai rifiuti“

 

         Anche nell’area collinare delcapoluogo partenopeo, che comprende i quartieri dell’Arenellae del Vomero, torna l’incubo dei cumuli d’immondizia. A denunciareil nuovo mancato prelievo dei rifiuti solidi urbani è Gennaro Capodanno,presidente del Comitato Valori collinari. “ Si stanno ripetendo le situazioniche oramai viviamo in un’altalena che sembra eterna da mesi e che creadisagi anche di natura psicologica – afferma Capodanno -. Pensavamo checon l’arrivo del nuovo commissario di governo quest’incubo fosse finalmentefinito “.

         “ Stamani ci siamo svegliati coni cassonetti di nuovo ricolmi e traboccanti – continua Capodanno -. Inpiazze importanti come piazza Vanvitelli e piazzadegli Artisti ( foto allegate ) i rifiuti solidi urbani hanno invaso ancora unavolta la sede stradale ”.

         “ Mi auguro che si tratti di una situazioneprovvisoria, per quanto allarmante, e che al più presto  tutta l’area interessata vengaripulita – conclude Capodanno -. Fortunatamente le temperature ancoramoderate di questi giorni diminuiscono i disagi, ma, con l’arrivo del beltempo, previsto nei prossimi giorni, il permanere di questo stato di cosediventerebbe insostenibile anche sotto il profilo igienico-sanitario“.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl