Vomero, ennesima voragine sul marciapiede di via Luca Giordano.doc

Gennaro Capodanno "Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sueidee non valgono nulla, o non vale nulla lui" Via Tino di Camaino, 22 - Napoli Tel. 0815787434 - 3392384648 e-mail: gennaro.capodanno@tin.it COMUNICATOSTAMPA Vomero: Ennesima voragine sulmarciapiede di via Luca Giordano Capodanno: " Il sindacodovrebbe "licenziare" l'assessore Nugnes" " E' lì da tre giorni, connumerosi passanti che ci sono caduti dentro, perché poco visibile specialmenteal calar della sera, considerando le migliaia di cittadini che quotidianamenteattraversano la zona, tra le più affollate del Vomero - denuncia GennaroCapodanno, presidente del Comitato Valori collinari, riferendosi alla voragineche si è aperta all'improvviso sul marciapiede di viaLuca Giordano all'incrocio con piazza degli Artisti ".

18/apr/2008 15.49.00 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori  Collinari  

Presidente:Prof. Ing. Gennaro Capodanno

“Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sueidee non valgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22  - Napoli

Tel.  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennaro.capodanno@tin.it

 

 

COMUNICATOSTAMPA

 

 

Vomero: Ennesima voragine sulmarciapiede di via Luca Giordano

Capodanno: “ Il sindacodovrebbe “licenziare” l’assessore Nugnes

 

 

 

 

         “ E’ lì da tre giorni, connumerosi passanti che ci sono caduti dentro, perché poco visibile specialmenteal calar della sera, considerando le migliaia di cittadini che quotidianamenteattraversano la zona, tra le più affollate del Vomero – denuncia GennaroCapodanno, presidente del Comitato Valori collinari, riferendosi alla voragineche si è aperta all’improvviso sul marciapiede di viaLuca Giordano all’incrocio con piazza degli Artisti “.

         “ Fino a questo momento,nonostante le numerose segnalazioni, l’amministrazione comunale non haprovveduto neppure al transennamento dell’areainteressata – prosegue Capodanno -. Se una mano ignota non avesse provveduto ad inserire all’interno della bucauna cassetta di legno, di quelle che si usano per il trasporto delle merci, levittime della malamministrazione partenopea sarebberostate molte di più “.

         “ L’ennesimo esempio dellapessima gestione che affligge marciapiedi e carreggiate dell’areacollinare – afferma Capodanno -. Sono decine le buche, i fossi, gli avvallamenti che ogni giorno attentano allasalute dei pedoni e degli automobilisti. Un problema antico sul quale l’amministrazionecomunale ha forti responsabilità. A partire da quelle dell’assessore allamanutenzione stradale, Nugnes, che ci auguriamofaccia al più presto le valigie per lasciare spazio a chi ha più competenza,visto lo stato disastroso nel quale si trovano le strade napoletane, peggioratonotevolmente negli ultimi anni “.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl