Ztl al Vomero: la montagna partorisce il topolino

Gennaro Capodanno "Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sueidee non valgono nulla, o non vale nulla lui" Via Tino di Camaino, 22 - Napoli Tel. 0815787434 - 3392384648 e-mail: gennaro.capodanno@tin.it COMUNICATOSTAMPA Ztl al Vomero: la montagnapartorisce il topolino Capodanno: " Unaconsultazione per rinviare alle calende greche " " Potrebbe trattarsi di una farsase non si sfiorasse la tragedia, visto il dato obiettivo che con la bellastagione si aggraveranno le condizioni, già di per seallarmanti, dell'inquinamento determinato nella zona collinare daltraffico veicolare - afferma Gennaro Capodanno, presidente del ComitatoValori collinari -.

Allegati

19/apr/2008 17.20.00 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori  Collinari  

Presidente:Prof. Ing. Gennaro Capodanno

“Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sueidee non valgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22  - Napoli

Tel.  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennaro.capodanno@tin.it

 

 

COMUNICATOSTAMPA

 

Ztl al Vomero: la montagnapartorisce il topolino

Capodanno: “ Unaconsultazione per rinviare alle calende greche “

 

         “ Potrebbe trattarsi di una farsase non si sfiorasse la tragedia, visto il dato obiettivo che con la bellastagione si aggraveranno le condizioni, già di per seallarmanti, dell’inquinamento determinato nella zona collinare daltraffico veicolare – afferma Gennaro Capodanno, presidente del ComitatoValori collinari -. Così, dopo le promesse dell’animata riunione,tenutasi il 1° dicembre dell’anno scorso nella sede della municipalitàcollinare, alla presenza del sindaco e di buona parte dei componenti dellaGiunta municipale, dopo oltre quattro mesi la montagna ha partorito il classicotopolino “.

         “ 140 giorni per decidere se lazona a traffico limitato deve partire da via LucaGiordano, all’incrocio con via Carelli, oun  centinaio di metri prima, da piazzadegli Artisti – prosegue Capodanno -. E nell’imbarazzo dellascelta, il ricorso ad una sorta di consultazione collettiva, che richiederà,con i tempi da moviola sin qui realizzati, altri mesi, arrivando sicuramenteall’estate, senza che praticamente la Ztl sia nei fatti stata messa in opera “.

         “ Così il Vomero – continua Capodanno - è destinato a morire di traffico, comeabbiamo potuto verificare oggi in questo primo sabato di primavera, con fiumidi auto incolonnate e ferme per ore da piazza Medaglie d’Oro fino apiazza Vanvitelli, passando per via Luca Giordano e via Cilea“.

         “ Personalmente boccio entrambi iprogetti – conclude Capodanno -. Si tratta di palliativi che nonrisolvono in maniera decisiva i problemi del traffico nell’area collinaredella Città. Se vi vuole attuare una zona a traffico limitato degna di questonome, bisogna partire da piazza Medaglie d’Oro,proseguire lungo via Tino di Camaino e via Luca Giordano. Interdire al trafficoanche via Cimarosa, piazzaVanvitelli, via Bernini e  via Mario Fiore, con tutte le strade interne nonchétutta l’area di San Martino ( disegno allegato ). Non solo, ma ilprovvedimento va esteso a tutti i giorni della settimana e non solo attuato dalvenerdì alla domenica “.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl