notizie dal mondo 15 marzo / 15 aprile 2008

L'Iran sempre nel mirino di Washington, più di al Qaeda (USA / Iran.

19/apr/2008 22.49.00 indipendenza Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

www.rivistaindipendenza.org

info@rivistaindipendenza.org

 

in "Ultime notizie dal mondo" (sul sito)

15 marzo / 15 aprile 2008

a) Italia. La dipendenza dell’Italia per le guerre di Washington nel Base Structure Report del Pentagono (31 marzo). Sul Dal Molin (base USA progettata a Vicenza) appalti sinistri (29 marzo).

b) Libano. Quella strana alleanza fra salafiti e Washington contro Hezbollah. Parla lo sceicco Omar Bakri (28 marzo). Un sondaggio sulla percezione del futuro d’Israele da parte dei libanesi (23 marzo). Ennesime violazioni israeliane impunite (Israele / Libano 18 marzo). Per altro sul Libano, cfr. Siria (27 e 29 marzo).

c) USA. L’Unione Europea sarà «integrata» nella NATO in funzione delle strategie imperiali statunitensi (USA / Unione Europea. 17 marzo). Su Obama il parere di alcuni economisti (29 marzo). Alla BBC, Bush dichiara: «Approvai io le torture» (13 aprile). L’arroganza induce ad arroganza e violenza (cfr. Giappone 24 marzo). Annullata la sentenza contro l’ex Pantera Nera Mumia Abu-Jamal, da 26 anni nel braccio della morte. Restano però le incognite (28 marzo). L’Iran sempre nel mirino di Washington, più di al Qaeda (USA / Iran. 13 aprile e Iran 28 aprile). Continua inarrestabile la corsa del prezzo del petrolio (23 marzo). Sui rapporti con Israele cfr 24 marzo e Israele / USA 15 aprile. Sull’Iraq, vedere USA al 9, 11 e 12 aprile. Sui rapporti con Parigi (Francia / USA al 27 marzo). Per gli oltranzisti dell’info-mondo, vedere anche al 17 marzo e all’1, 12, 14 aprile.

 

Sparse ma significative:

· Belgio. «Giustificare la guerra in nome dei diritti umani è la nuova ideologia imperialista». Lo sostiene il fisico belga Jean Bricmont, scienziato della politica e professore all’Università di Lovanio, autore del saggio "Imperialismo umanitario" (11 aprile).

· Euskal Herria. Nei Paesi Baschi «c’è una vera e propria apartheid politica: in Europa dopo la Turchia, la Spagna è il paese che commette più violazioni dei diritti umani». Così Julen Arzuaga, avvocato basco, portavoce di "Behatokia" (12 aprile).

· Vaticano / Salvador. Il Vaticano fa i conti (28 anni dopo il suo assassinio) con la scomoda figura di mons. Romero (28 marzo).

· Nepal. Vittoria elettorale e prossimo avvento al governo dei maoisti (15 aprile).

 

Tra l’altro:

Gran Bretagna (15 marzo).

Turchia / Kurdistan (18 e 31 marzo).

Perù / Colombia (20 marzo).

Bulgaria (21 marzo).

Irlanda del Nord (24 marzo).

Eire (7 aprile).

Palestina (24, 30 marzo e 13 aprile).

Serbia (25 marzo e 11 aprile).

Israele (27 marzo e 12 aprile).

Iraq (29 marzo e 15 aprile).

Cina / Tibet (15 aprile).

Russia (29, 31 marzo e 15 aprile).

Corsica (11 aprile).

Venezuela (3 aprile).

Ecuador (2, 7 aprile).

Bolivia (31 marzo e 8 aprile).

Somalia (31 marzo).

Messico (30 marzo e 15 aprile).

Iran (9, 15 aprile).

Pakistan / Cina (15 aprile).

 

Saluti
 
-----------------------
 
Chi non è interessato a ricevere le comunicazioni di "Indipendenza" lo comunichi (indicando chiaramente il proprio indirizzo di posta elettronica) ed il suo nominativo verrà tolto dall’indirizzario. Saremmo grati a chi ci facesse pervenire indirizzi di persone interessate o interessabili.
 
Ai sensi della  Legge 675/96 sulla "Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali": gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da richieste di iscrizioni pervenute al nostro recapito o da elenchi e servizi di pubblico dominio, anche esposti in Internet, o attraverso e-mail da noi ricevuta. Tutti i destinatari della e-mail sono in copia nascosta ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate: in tal caso preghiamo di segnalarlo rispondendo CANCELLAMI e precisando l’indirizzo che verrà immediatamente rimosso dalla mailing list. Abbiamo cura di evitare fastidiosi invii multipli: se questo avvenisse ce ne scusiamo fin d’ora e preghiamo di segnalarcelo
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl