cs - "Guida Bibenda" premia Oliviera con 4 gocce

02/mag/2019 15:29:46 Cia Alessandria Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gentili colleghi

Invio in allegato il comunicato stampa relativo alla nostra azienda associata Oliviera di Anita Casamento (in foto) che ha ottenuto il riconoscimento della Guida Bibenda dell’olio, con 4 gocce su 5.

Dettagli in allegato; a questo link, un video Cia dello scorso anno in azienda: https://www.youtube.com/watch?v=LjMu6Nj42_E&t=1s

Grazie!
Genny Notarianni

 

 

“Guida Bibenda” premia Oliviera con 4 gocce

 

L’azienda agricola "Oliviera" associata Cia Alessandria di Anita Casamento a Olivola (AL) ha ottenuto 4 gocce su 5 della Guida Bibenda dell’olio extra vergine di oliva con “L’Ultimo”, un riconoscimento di alta qualità promosso dalla pubblicazione diretta da Franco M. Ricci, Presidente di Fondazione Italiana Sommelier e Worldwide Sommelier Association, curata da Paola Simonetti insieme ad un team di 40 esperti e sommelier.

La Guida raccoglie il meglio del Made in Italy enogastronomico, delle Grappe e dell’Olio Extravergine di Oliva e racconta, regione per regione non solo i prodotti, ma anche gli uomini e le donne che li realizzano, le tecniche utilizzate, le tradizioni così come le novità che hanno reso unici tali beni e, dulcis in fundo, quel legame intimo con la dimensione rurale o artigianale del territorio di riferimento.

Commenta la titolare: “La guida è tra le più qualificate nel mondo dell’olio e del vino e siamo molto contenti del riconoscimento, ottenuto dopo test e assaggi alla cieca. La nostra produzione è stata di mille litri di olio ottenuti da circa 4 ettari; abbiamo avuto ottima performance delle piante. Il Piemonte ha perso notevolmente l’attività olivicola, noi la abbiamo ripresa negli anni ‘90 e ora i risultati sono buoni. Il nostro terreno ha ottime caratteristiche, esposto sole, in collina a 250 metri con grandi spazi aperti accanto a boschi e noccioleti, che regalano buoni profumi. Il panel test olfattivo ha infatti premiato queste caratteristiche. Le olive sono molto sane ed è stata una campagna priva di patologie, ma noi abbiamo avuto molta cura nella pulizia dei terreni, per mantenere la giusta umidità. I momenti di siccità non hanno influito troppo negativamente sulla produzione”.

L’azienda coltiva 1.500 piante di olivo delle varietà Leccino, Picholine, Maurino, Carolea, Coratina, Pendolino, Moraiolo, Carboncella, Taggiasca, Grignan, Biancheria, Leccio di Corno e Frantoio, attualmente in produzione. Un solo olio prodotto, blend delle maggiori varietà aziendali, piacevole per profumi e struttura gustativa.

Questo il commento tecnico dell’olio vincitore del riconoscimento: “Bella veste giallo-oro splendente. Il naso si dipana con ricordi di erbe aromatiche e mix di frutta secca, sprazzi vegetali e di pepe bianco. All’assaggio è morbido nell’interezza, con toni di fieno e nocciola che conducono fino ad un finale cremoso. Raccolta agevolata. Estrazione a ciclo continuo, decantazione naturale e stoccaggio in silos d’acciaio. Perfetto per insaporire l’insalata di scampi e zucchine o sulla zuppa di verdure con il pane”.

Sul territorio di Olivola si produceva olio extravergine per la Casa Reale dei Savoia già intorno al XVIII secolo, produzione poi interrotta dopo il 1915 quando il cambio drastico delle condizioni climatiche rigidissime portarono a decimare gli ulivi che fino a quel momento in Piemonte erano parte integrante della cultura regionale. Il primo nuovo ulivo a Olivola fu impiantato 25 anni fa, oggi se ne contano oltre 2.000.

Commenta il presidente provinciale Cia Alessandria Gian Piero Ameglio: “I riconoscimenti sono uno strumento che attesta le migliori produzioni del territorio, assecondando standard elevati di qualità. Siamo sempre orgogliosi di presentare aziende che si candidano ed è loro riconosciuta l’eccellenza. Legata non solamente al mondo del vino”.

 

 

http://www.comunicati.net/allegati/215005/anita-casamento.jpgimage003.png@01D37A7F.A8968B70

 

Genny Notarianni
Ufficio stampa e Relazioni esterne | Cia - Agricoltori Italiani Alessandria

Via G. Savonarola, 29 – 15121 Alessandria
Tel +39 0131 1961339 | Fax +39 0131 41361 | Mobile + 39 345 4528770

e-mail g.notarianni@cia.it | sito web www.ciaal.it

_________________

 

http://www.comunicati.net/allegati/215005/anita-casamento.jpgimage004.png@01D37A7F.A8968B70 http://www.comunicati.net/allegati/215005/anita-casamento.jpgimage005.png@01D37A7F.A8968B70 http://www.comunicati.net/allegati/215005/anita-casamento.jpgimage006.png@01D37A7F.A8968B70 http://www.comunicati.net/allegati/215005/anita-casamento.jpgimage007.png@01D37A7F.A8968B70

 

 

--
Hai ricevuto questo messaggio perché sei iscritto al gruppo "stampa Cia Alessandria" di Google Gruppi.
Per annullare l'iscrizione a questo gruppo e non ricevere più le sue email, invia un'email a stampa-cia-alessandria.mailing+unsubscribe@cia.it.
Per postare in questo gruppo, invia un'email a stampa-cia-alessandria.mailing@cia.it.
Per visualizzare questa discussione sul Web, visita https://groups.google.com/a/cia.it/d/msgid/stampa-cia-alessandria.mailing/00df01d500eb%241cd826e0%24568874a0%24%40cia.it.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl