Festa al Vomero per l'apertura di un negozio di giocattoli.doc

Gennaro Capodanno "Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sueidee non valgono nulla, o non vale nulla lui" Via Tino di Camaino, 22 - Napoli Tel. 0815787434 - 3392384648 e-mail: gennaro.capodanno@tin.it COMUNICATOSTAMPA Festa al Vomero perl'apertura di un negozio di giocattoli Capodanno.

20/apr/2008 12.20.00 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori  Collinari  

Presidente:Prof. Ing. Gennaro Capodanno

“Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sueidee non valgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22  - Napoli

Tel.  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennaro.capodanno@tin.it

 

 

COMUNICATOSTAMPA

 

 

Festa al Vomero perl’apertura di un negozio di giocattoli

Capodanno. “ Quartieresempre più vecchio “

 

 

 

         Grande festa al Vomero in questo finesettimana per l’apertura di un nuovo negozio di giocattoli nellacentralissima via Scarlatti al Vomero ( foto allegata). “ Per la gioia dei bambini e dei genitori che subito hanno affollatol’esercizio che fa parte della nota catena “ottovolante”, giàpresente in diverse zone di Napoli  e provincia – afferma Capodanno-. Ma anche l’occasione per un’amara riflessione “.

         “ Il Vomero è un quartierel’età media dei cui abitanti è cresciuta negli ultimi anni –prosegue Capodanno -. Nascono sempre meno bambini, al punto che nell’ultimi censimenti la popolazione residente si èattestata sotto i cinquantamila abitanti, per l’esattezza 47.847 persone nelcensimento dell’anno 2001. Inoltre l’indice degli anziani perbambino nella municipalità collinare è del 4,51, laddove il valore cittadino ècomplessivamente quasi della metà, pari a 2,44. L’indice di vecchiaiasale sulla collina a 168,45 a fronte di un dato cittadino del 91,13. Infine lepersone di età superiore a 75 anni rappresentano il 10% della popolazione vomerese, praticamente un abitante su 10 “.

         “ Dati che dovrebbero farriflettere – conclude Capodanno – al fine d’invertire larotta, venendo incontro ai giovani in cerca di abitazione, sempre più rare nelquartiere collinare, per la trasformazione delle unità immobiliari in esercizicommerciali e in attività professionali, più redditizie per i locatori, con unavariazione della destinazione d’uso originaria che dovrebbe essereoggetto, in base alle disposizioni di legge vigenti, di un’appositaautorizzazione amministrativa, anche ai fini fiscali, con un nuovo classamento catastale “.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl