La Lega dei Rumeni in Italia condanna gli atti criminali

La Lega dei Rumeni in Italia condanna gli atti criminali La Lega dei Rumeni in Italia condanna fortemente gli atti criminali commessi sul territorio italiano da cittadini rumeni, inoltre, chiede a tutti i connazionali che vivono e lavorano onestamente nella Penisola ad isolare gli elementi delinquenziali sostenendo il lavoro delle autorità competenti dello stato italiano e rumeno.

25/apr/2008 20.49.00 Lega dei Romeni in Italia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La Lega dei Rumeni in Italia condanna fortemente gli atti criminali commessi sul territorio italiano da cittadini rumeni, inoltre, chiede a tutti i connazionali che vivono e lavorano onestamente nella Penisola ad isolare gli elementi delinquenziali sostenendo il lavoro delle autorità competenti dello stato italiano e rumeno.
Prendiamo le distanze da coloro che macchiano la nostra integrità con atti illegali e desideriamo assicurare le autorità italiane e rumene della nostra massima collaborazione.
La L.R.I. richiama tutti i connazionali a mantenere un comportamento regolare, civile e dignitoso nel rispetto delle leggi italiane e di continuare a dimostrare che siamo un popolo onesto, laborioso che contribuisce alla crescita economica di questo meraviglioso paese che ci ospita, dove lavoriamo nelle case, nelle fabbriche, negli ospedali, nei cantieri, e dove spesso paghiamo con la vita.

Prof.Marian Mocanu
Presidente della Lega dei Rumeni in Italia

www.lri.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl