Vomero, la palina più sfortuna di Napoli.doc

11/mag/2008 17.10.00 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori  Collinari  

Presidente:Prof. Ing. Gennaro Capodanno

“Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sueidee non valgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22  - Napoli

Tel.  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennaro.capodanno@tin.it

 

 

COMUNICATOSTAMPA

 

Vomero: la palina più “sfortunata”di Napoli

Capodanno: “ E in piazza Vanvitelli nasce il cestino copritombino

 

 

         “ Si tratta presumibilmente dellapalina segnaletica più “sfortunata” di Napoli – afferma GennaroCapodanno, presidente del Comitato Valori collinari, già presidente dellaCircoscrizione Vomero -. E’ quella posta su viaSolimena, all’incrocio con via Luca Giordano, che da ultimo a dicembrescorso era rimasta coinvolta in un incidente stradale, rimanendo per questoinclinata fino al mese di febbraio, quando fu, finalmente, ripristinata. Adessoè di nuovo inclinata ( foto allegata ), “vittima”, si pensa,dell’ennesimo incidente stradale “.

 

            “ Incidenti automobilistici che accadono sovente a quell’incrocio, che andrebbe semaforizzato,e non da oggi – ricorda Capodanno -. O in alternativa basterebbe spostarela palina arretrandola rispetto al marciapiede. L’auspicio è che adifferenza della precedente occasione, non occorrano altretre mesi per ripristinare la palina, anche perché rischierebbe di cadereaddosso a qualche pedone di passaggio vista la sua precaria condizione attuale“.

 

         “ Ma la palina non è il solopericolo per i vomeresi – prosegue Capodanno -. Ieri la griglia di untombino, posto sul marciapiedi di piazza Vanvitelli,era scomparsa dalla sua posizione originaria, sicché era rimasta una pericolosabuca sul marciapiede. Per tamponare l’emergenza qualcuno ha provveduto aporre all’interno della buca il vicino cestino dei rifiuti, che a suavolta, non era fissato al suolo ( foto allegata ). Staseremo a vedere quantigiorni occorreranno per ripristinare la griglia sul tombino e restituire ilcestino alla sua funzione “.

 

         “ Il tutto – conclude Capodanno– a testimonianza delle precarie condizioni nelle quali si trova, nelcomplesso, l’arredo urbano del Vomero. Con la speranza che il nuovoassessore voglia subito prendere le iniziative del caso per risolvere una voltae per sempre l’annosa questione “.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl