GIORNATA MONDIALE CONTRO L'OMOFOBIA: INIZIATIVE A PERUGIA

GIORNATA MONDIALE CONTRO L'OMOFOBIA: INIZIATIVE A PERUGIA Comunicato Stampa - Perugia, 13/05/2008 GIORNATA MONDIALE CONTRO L'OMOFOBIA: INIZIATIVE A PERUGIA Il 17 maggio 1990 l'assemblea dell'organizzazione mondiale della sanità (OMS) cancellava l'omosessualità dalla lista delle malattie mentali, mettendo fine a secoli di pregiudizi, discriminazioni e violenza.

13/mag/2008 15.20.00 Arcigay Arcilesbica Omphalos Perugia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato Stampa - Perugia, 13/05/2008

GIORNATA MONDIALE CONTRO L’OMOFOBIA: INIZIATIVE A PERUGIA

Il 17 maggio 1990 l’assemblea dell’organizzazione mondiale della sanità
(OMS) cancellava l’omosessualità dalla lista delle malattie mentali,
mettendo fine a secoli di pregiudizi, discriminazioni e violenza. Per tutti
gli omosessuali questo giorno rappresenta una data storica ed un simbolo
forte. In oltre trenta paesi del mondo si è deciso di intitolare questo
giorno come “Giornata Mondiale contro l’omofobia” ed anche a Perugia, come
ogni anno, Arcigay organizza una serie di iniziative per ricordare tale
data, sensibilizzare la cittadinanza e far conoscere quanto sia diffusa la
patologia dell’omofobia e quanto gli episodi di violenza, intolleranza e
discriminazione siano diffusi in Italia.

«L’omofobia - spiega Stefano Bucaioni segretario di Arcigay Perugia - è
l’avversione ingiustificata ed ossessiva verso l’omosessualità; gli omofobi
non riconoscono valore al sentimento dell’amore omosessuale e non vogliono
vederne riconosciuta l’esistenza. Un’ossessione da cui si può guarire grazie
ad una corretta informazione ed alla conoscenza dei gay e delle lesbiche. E
proprio per stimolare questa informazione e conoscenza - continua Bucaioni -
anche quest’anno abbiamo organizzato iniziative in piazza e tra la gente.»

Con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Sociali e dell’Ufficio
Differenze e Pari Opportunità del Comune di Perugia, il programma delle
iniziative per la IV Giornata mondiale contro l’omofobia prevede la
proiezione e l’incontro con i registi di due film-documentari sull’omofobia
“AltroMondo” di Fabiomassimo Lozzi (Giovedì 15 ore 21 presso l’Oratorio S.
Cecilia - via Fratti 2) e “L’omofobia non esiste” di Roberto Mauri (Sabato
17 ore 23 presso l’Omphalos - via Fratti 18), l’elezione di Miss DragQueen
contro l’omofobia (Venerdì 16 ore 23 presso l’Omphalos - via Fratti 18) e
l’apertura alla città del centro di documentazione lgbt dell’Omphalos
(Giovedì 15 dalle ore 15 presso l’Omphalos - via Fratti 18).

Evento conclusivo sarà l’iniziativa “Adotta un finocchio” che si terrà
Sabato 17 in piazza Italia e che vuole puntare l’attenzione sull’utilizzo di
termini offensivi come finocchio o frocio, entrati ormai a far parte del
comune linguaggio. Dalle ore 17, oltre duecento piantine di finocchio
verranno regalate ai passanti come simbolo di un impegno concreto contro
l’omofobia. Nel volantino che accompagnerà le piantine, oltre ai consigli su
esposizione ed innaffiamento, ci saranno anche preziose informazioni
sull’origine e significato dei termini offensivi comunemente rivolti a gay e
lesbiche.


Omphalos Arcigay Arcilesbica Perugia
UFFICIO STAMPA: TEL. 339 8508056 - FAX 0757823220 - uff.stampa@omphalospg.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl