Violazioni dei Diritti Umani: la prima barriera da abbattere

05/giu/2019 21:46:40 CHIESA DI SCIENTOLOGY CAGLIARI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Quando si prende in considerazione l'argomento “Diritti Umani”, il principale pensiero della maggior parte delle persone va ai concetti legati alla fame, al razzismo e al terzo mondo. I 30 articoli di questo documento dell'ONU sono così sconosciuti da rendere impossibile alle persone di osservare violazioni che avvengono proprrio sotto i loro occhi ma che non possono far altro se non accettarle apatici.

 

Da ormai mesi, i volontari di Uniti per i Diritti Umani e della Chiesa di Scientology, sono attivi per contribuire alla conoscenza della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Il lavoro è lungo e fatto in solitudine. E' infatti vero che questa è l'unica costante iniziativa che stia avvenendo in Sardegna che, con cadenza settimanale, non solo a Cagliari ma anche a Olbia e talvolta a Nuoro e Sassari, sta portando ai cittadini l'informazione sui loro diritti.

 

“I diritti umani devono essere resi una realtà non un sogno idealistico” disse il filosofo L. Ron Hubbard. E' questo che ispira i volontari a continuare nonostante la vastità del problema legato alle violazioni di questo codice. Contemporaneamente, come da esperienza accumulata nelle recenti iniziative svolte nelle scuole, i volontari hanno appreso che finalmente dal ministero dell'istruzione arriva la richiesta di documentare i giovani su questi 30 articoli. Questo da coraggio, fa comprendere che il sogno si può realizzare e soprattutto fa sperare che un giorno i Diritti Umani possano divenire effettivamente leggi, non solo un codice morale.

 

 

Le iniziative svolte negli ultimi giorni a Olbia e Cagliari, hanno portato centinaia di studenti a conoscere questo documento. La riflessione su come applicarlo nelle loro vite è il compito assegnato a insegnanti e genitori. Quest'estate i ragazzi che hanno ricevuto i materiali potranno osservare con occhio critico la società che vivono e farsi artefici di determinare nel loro piccolo il rispeto della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl