Ancora allarme sicurezza al Vomero.doc

16/mag/2008 15.00.00 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori  Collinari  

Presidente:Prof. Ing. Gennaro Capodanno

“Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sueidee non valgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22  - Napoli

Tel.  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennaro.capodanno@tin.it

 

 

COMUNICATOSTAMPA

 

Ancora allarme sicurezza alVomero

Capodanno: “ Raidincendiario durante la notte “

 

 

Ancorapaura e terrore ieri sera al Vomero, nella centralissima piazzaVanvitelli ( foto allegata ), quando intorno alle 20, all’improvviso èscoppiata l’ennesima rissa tra due bande di giovinastri, col ferimento diuno di essi che è dovuto ricorrere alle cure dei medici. “L’episodio si verifica a pochi giorni di distanza dall’accoltellamentodi un giovane, avvenuto domenica scorsa, nella stessa piazza – commentaGennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari – atestimonianza della gravità del problema della sicurezza al Vomero, in specialmodo per quando riguarda le azioni di questi gruppi digiovinastri che vengono dalla periferia e che stazionano abitualmente in quell’area “.

“Ancora una volta, solo dopo che il grave episodio si era verificato, sonoaccorse le forze dell’ordine – continua Capodanno -, laddove invece,in una necessaria e non più procrastinabile azione preventiva, alla luce deinumerosi analoghi episodi pregressi, andrebbe disposto il presidio della piazzae dell’isola pedonale adiacente 24 ore su 24, così come avveniva qualcheanno fa con un camper mobile della Polizia di Stato “.

         “ Intanto – affermaCapodanno -, commercianti e residenti vivono con ansia e preoccupazionel’approssimarsi di un altro fine settimana quando ancora una volta ilVomero sarà invaso dalle bande di giovinastri provenienti dalla periferia e daicomuni dell’hinterland ed il quartiere collinare potrebbe diventare dinuovo teatro di scontri e di risse tra bande rivali, laddove non si provvedessead un idoneo dispiegamento di forze dell’ordine “

“Come se non bastasse – prosegue Capodanno – stanotte il quartiereVomero è stato oggetto di un raid vandalico con cassonetti dei rifiutirovesciati ed incendiati. Tra questi ultimi anche i cassonetti postiall’incrocio tra via Solimena e via Alvino che nei giorni scorsi erano stati all’attenzionedelle cronache in quanto per protesta erano stati rove4sciati e sistemati lungola carreggiata, bloccando, seppure parzialmente il traffico veicolare. Ilgiorno dopo la protesta l’immondizia era statarimossa, ma ieri i cassonetti erano di nuovo ricolti e stanotte sono statiincendiati inondando la zona di un olezzo che ha reso l’ariairrespirabile ( foto allegata )“.

Capodannosulla grave situazione dell’ordine pubblico al Vomero ancora una volta sirivolge al Ministro degli Interni Maroni, auspicandoprovvedimenti urgenti. “ Chiederò – conclude Capodanno –d’incontrare Maroni quando sarà a Napoli per il prossimo Consiglio deiministri, per prospettargli alcune soluzioni per risolvere il problema dellasicurezza, specificamente nel quartiere collinare della Città “.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl