Raccolta d'ingombranti in via Scarlatti.doc

Gennaro Capodanno "Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sueidee non valgono nulla, o non vale nulla lui" Via Tino di Camaino, 22 - Napoli Tel. 0815787434 - 3392384648 e-mail: gennaro.capodanno@tin.it COMUNICATOSTAMPA Raccoltaingombranti nell'isola pedonale di via Scarlatti Capodanno: " Ma sono solorami d'albero " " Stamani ha fatto un po'sorridere i vomeresi vedere uno dei camion impiegati dall'Asìa per la raccolta dei rifiuti ingombranti impegnatonell'isola pedonale di via Scarlatti al Vomeroper trasportare alcuni rami d'albero di una delle alberature che, tral'altro, quest'anno non sono state sottoposte alla consueta, eperaltro necessaria, potatura (foto allegata) ".

06/giu/2008 17.20.00 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori  Collinari  

Presidente:Prof. Ing. Gennaro Capodanno

“Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sueidee non valgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22  - Napoli

Tel.  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennaro.capodanno@tin.it

 

 

COMUNICATOSTAMPA

 

Raccoltaingombranti nell’isola pedonale di via Scarlatti

Capodanno: “ Ma sono solorami d’albero “

 

 

         “ Stamani ha fatto un po’sorridere i vomeresi vedere uno dei camion impiegati dall’Asìa per la raccolta dei rifiuti ingombranti impegnatonell’isola pedonale di via Scarlatti al Vomeroper trasportare alcuni rami d’albero di una delle alberature che, tral’altro, quest’anno non sono state sottoposte alla consueta, eperaltro necessaria, potatura ( foto allegata ) “. E’ quantosegnala Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari.

         “ A pochi passi – prosegueCapodanno -, all’incrocio tra via Merliani e via Solimena, la oramai consueta scena con una montagnella di rifiuti, costituita per lo più da pezzi dilegno e mobili sfasciati, la quale ostruiva l’intero marciapiede, ancheper la presenza di un contenitore ribaltato, costringendo i pedoni a transitarea loro rischio e pericolo lungo la carreggiata ( foto allegata ) “.

         “ Non sarebbe stato più logico,oltre che opportuno – si chiede Capodanno – rimuovere questirifiuti, prima dei rami d’albero rispetto ai quali saremmo anche curiosidi conoscere da chi e perché sono stati recisi, visto che avevano giàgermogliato? “.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl