Napoli, cultura di cartone.doc

Gennaro Capodanno "Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sueidee non valgono nulla, o non vale nulla lui" Via Tino di Camaino, 22 - Napoli Tel. 0815787434 - 3392384648 e-mail: gennaro.capodanno@tin.it COMUNICATOSTAMPA Napoli:cultura di "cartone" Fa scalpore in questi giorni la notiziadei 3,6 milioni di euro che l'amministrazione comunale partenopea haspeso in un anno per la telefonia fissa e mobile a suo carico, con il record diun consigliere comunale che in 48 ore è riuscito ad effettuare telefonate dalcellulare di servizio per 7.500 euro.

17/giu/2008 01.20.00 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori  Collinari  

Presidente:Prof. Ing. Gennaro Capodanno

“Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sueidee non valgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22  - Napoli

Tel.  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennaro.capodanno@tin.it

 

 

COMUNICATOSTAMPA

 

Napoli:cultura di “cartone”

 

         Fa scalpore in questi giorni la notiziadei 3,6 milioni di euro che l’amministrazione comunale partenopea haspeso in un anno per la telefonia fissa e mobile a suo carico, con il record diun consigliere comunale che in 48 ore è riuscito ad effettuare telefonate dalcellulare di servizio per 7.500 euro. Eppure il Comune di Napoli non ha neppurei soldi per dotare di una targhetta d’ottone la nuova sede dellabiblioteca comunale della V municipalità, che include i quartieri  Vomero ed Arenella, e che è intitolata a Benedetto Croce, di recentecollocata in alcuni locali dello storico edificio scolastico dedicato a LuigiVanvitelli, e con accesso da via De Mura. Così qualche volenteroso, pur disegnalare la presenza del luogo di cultura, ha utilizzato un pezzo di cartone,legandolo con dello spago all’inferriata posta accanto all’ingresso,con una scritta a mano che indica la “prestigiosa” sede culturale.Da osservare anche che, sempre a mano, l’ignoto autore del dazebao, in un italiano approssimativo – siprega…vi ringraziamo – segnala ai poco probabili frequentatori iprincipali problemi del marciapiede antistante la struttura: la presenza dicibo per gatti e di escrementi di cani. Un modo come un altro per far rimarcarecome funziona, o meglio come non funziona, il servizio di nettezza urbana aNapoli e quale sia il grado di civiltà degli abitanti del cosiddetto“quartiere bene” del Vomero.

 

Gennaro Capodanno

Presidente Comitato Valori collinari - Napoli

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl