Vomero, invasione di ambulanti abusivi.doc

22/giu/2008 16.49.00 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori  Collinari  

Presidente:Prof. Ing. Gennaro Capodanno

Via Tino di Camaino, 22  Napoli

Tel.  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennaro.capodanno@tin.it

www.vivivomero.it/forum/wwwboard.html

 

 

 

 

COMUNICATOSTAMPA

 

Vomero: invasione di ambulantiabusivi

Capodanno: “ Non c’è solo il problemadella mostra nell’isola pedonale ”

 

           In questa Città non solo non si riescea sconfiggere la delinquenza ma anche la lotta all’abusivismo è unoptional, da effettuare a zone e a giorni, in base alle proteste della gente– denuncia Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valoricollinari -. Al Vomero l’isola pedonale di viaScarlatti, via Luca Giordano e via Tino di Camaino sono un unico lenzuolo dove si vende un po’ di tutto, in genere prodotticontraffatti, borse, occhiali e CD. La sequenza fotografica eseguita anche stamanidimostra quanto asseriamo da tempo. Superfluo confermare l’assenza ancorauna volta dei tutori dell’ordine ( foto allegata). Da questo punto di vista gli ambulanti possono dormire sonni tranquilli“.

“ Così –afferma Capodanno - se la Città legale, quellacostituita anche dai commercianti a posto fisso che pagano le tasse, alle presecon le norme restrittive introdotte dalla finanziaria, che prevedonola chiusura per il mancato rilascio delle ricevute fiscali, la Città illegale,quella degli ambulanti abusivi ma anche quella della delinquenza, cometestimoniano le cronache quotidiane, continua a farla da padrone, di fattoimpossessandosi di buona parte del  territorio cittadino, stante la latitanza dichi dovrebbe tutelare i cittadini onesti  “.

          Un esempio di quelloche accade la domenica al Vomero – prosegue Capodanno -  lo ritroviamo nel mercato di Antignano, dovesistematicamente su alcune cassette di frutta, si continua a vendere paneracchiuso in buste di cellophane ( foto allegata ), di cui è ignota laprovenienza, presumibilmente da forni abusivi, senza che nessuno intervenganonostante le continue denunce che vengono effettuate del fenomeno. Ciauguriamo che l’impegno dei consiglieri che si sono occupati della mostra nell’isola pedonale, che, comunque,anche stamani operava tranquillamente ( fotoallegata ), si estenda a tutti il quartiere dal momento che, per quanto è statopossibile appurare, nessuno dei tantissimi ambulanti che operano al Vomero rispetta la normativa fiscale,emettendo tra l’altro i relativi scontrini per la merce venduta   “.

 

           

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl