Comitato Valori Collinari comunicato.doc

25/giu/2008 17.00.00 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori  Collinari  

Presidente: Prof. Ing. Gennaro Capodanno

Se un uomo non è disposto a lottare perle sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22  - Napoli

Tel.  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennarocapodanno@tgmail.com

 

 

 

COMUNICATOSTAMPA

 

Aumentano i controlli dell’ANMper sconfiggere l’evasione

Capodanno: “ Bisognaripristinare il bigliettaio sui mezzi pubblici “

 

         “ In questi giorni, al Vomero, siè notato negli automezzi su gomma dell’azienda napoletana per la mobilità un forte incremento di controlli , effettuati daapposito personale, per eliminare il fenomeno dell’evasione dal pagamentodei ticket sul trasporto pubblico – afferma Gennaro Capodanno, presidentedel Comitato Valori collinari -. Un problema grave che incide e non poco suibilanci negativi delle aziende del pubblico trasporto a Napoli ed  in Campania “.

        Maappare una battaglia difficile, con esiti incerti, se combattuta con armispuntate – continua Capodanno -. Ieri, ad esempio, un passeggero, trovatosenza biglietto, non voleva declinare le suegeneralità ai controllori che sono stati costretti a far fermare il mezzo ed achiamare in aiuto i vigili urbani. Nel parapiglia che ne èseguito il passeggero se l’è data a gambe. Subito dopo su un’altralinea sono state fermate tre ragazze, presumibilmente minorenni, anch’essesenza ticket di viaggio e per giunta senza documenti. Insomma insieme aicontrollori ci vorrebbero dei rappresentanti delle forze dell’ordine  “.

         “ Credo che se si vuol vincere questa battaglia, facendo sì che a Napoli tuttii passeggeri si muniscano del biglietto opportunamente obliterato, vi è unasola strada da percorrere – prosegue Capodanno -, ed è quella diripristinare la figura del bigliettaio sugli autobus, filobus  e tram. In questo modo non solo sisconfiggerebbe certamente un fenomeno che raggiunge punte elevate nel capoluogopartenopeo, ma si garantirebbe una maggiore sicurezza ai passeggeri ancherispetto al noto fenomeno del borseggio. Inoltre la presenza del bigliettaioscoraggerebbe gli atti vandalici, sovente alla ribalta delle cronache, pure daparte delle baby gang, sui mezzi adibiti al pubblicotrasporto “.

        

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl