COMUNICATO STAMPA - INCONTRO CON MINISTRO FRATTINI. MARELLI: "BILANCIO POSITIVO. A BREVE CONTABILITA' SPECIALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO"

"Da questo confronto è emersa piena sintonia con il Ministro sulla necessità di instaurare una interlocuzione intensa e continuativa, come l'ha definita Frattini, tra le ONG e il MAE, dato il riconoscimento da parte del Ministro della soggettività e della rilevanza delle ONG e delle loro rappresentanze", dice Marelli.

24/lug/2008 14.49.00 Associazione ONG italiane Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

 

INCONTRO CON MINISTRO FRATTINI. MARELLI: “BILANCIO POSITIVO. A BREVE CONTABILITA’ SPECIALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO”

 

 

Roma, 24 luglio 2008. Bilancio positivo sia per la tempestività con cui il Ministro degli Affari Esteri Franco Frattini ha risposto alla richiesta avanzata dall’Associazione ONG Italiane di un incontro, sia per i contenuti espressi. E’ la valutazione del Presidente dell’Associazione ONG Italiane Sergio Marelli dell’incontro di oggi con il capo della Farnesina.

 

“Da questo confronto è emersa piena sintonia con il Ministro sulla necessità di instaurare una interlocuzione intensa e continuativa, come l’ha definita Frattini, tra le ONG e il MAE, dato il riconoscimento da parte del Ministro della soggettività e della rilevanza delle ONG e delle loro rappresentanze”, dice Marelli.

 

L’Associazione ONG Italiane ha espresso riconoscimento e condivisione rispetto alle posizioni esposte da Frattini commentando che “i primi passi del Ministro vanno nella giusta direzione”. In particolare, spiega Marelli, “sottolineiamo il nostro apprezzamento per il fatto che è stato concordato con il Ministero dell’Economia nell’ambito del decreto collegato al Dpef la delega al Ministro degli esteri per la semplificazione delle procedure e per l’adozione della cosiddetta contabilità speciale, ovvero normative specifiche per garantire l’efficacia e l’efficienza delle iniziative e dei programmi di cooperazione, da attuarsi entro 60 giorni”.

 

“Di grande rilievo anche quanto emerso dall’incontro in relazione alla riforma della legge 49 che il Ministro auspica in tempi rapidi, pienamente condivisa e anzi auspicata dalle ONG - aggiunge Marelli -. Proprio in prospettiva della riforma va la definizione della contabilità speciale che resta per noi una priorità e una condizione propedeutica a rimettere in moto la macchina della cooperazione ponendo le basi, da subito, per una gestione più efficace degli aiuti”.

 

L’incontro, è stato anche occasione di confronto su alcuni grandi temi dell’agenda della cooperazione internazionale. Prima fra tutte la Conferenza intergovernativa sulla verifica dell’efficacia agli aiuti che si terrà ad Accra dal 2 al 4 settembre prossimo, e il G8 del 2009 con la presidenza italiana.

 

“L’impegno assunto dal Ministro di garantire la partecipazione di rappresentanti delle ONG alla Conferenza di Accra è stato un ulteriore segnale di disponibilità da parte di Frattini”, sottolinea Marelli.  A maggior ragione che il confronto sulle grandi questioni della cooperazione internazionale non ha fatto passare in secondo piano gli impegni sui problemi concreti a livello gestionale ed organizzativo che le ONG italiane stanno incontrando nei rapporti con il MAE, primo fra tutti le interpretazioni discrezionali della Ragioneria di Stato che nonostante il lavoro degli ultimi due anni volto a risolverli, oggi fanno rilievitare il credito delle ONG nei confronti del MAE a circa 15 milioni di euro”.

 

Proprio su questo argomento, nei giorni scorsi il Presidente Marelli aveva inviato un appunto dettagliato all’attenzione del Ministro che è stato oggetto dell’incontro di oggi  e rispetto al quale Frattini si è impegnato ad organizzare quanto prima un incontro tra il MAE, l’Associazione ONG Italiane e i vertici della Ragioneria di Stato, al fine di individuare possibili soluzioni.

 

All’incontro hanno accompagnato il Presidente Sergio Marelli i presidenti delle aggregazioni di secondo livello dell’Associazione ONG Italiane (Cipsi, Cocis, Focsiv e Link2007). Presente anche la portavoce del Cini.

 

 

 

 

 

 

Ufficio Stampa Associazione ONG Italiane - email: ufficio.stampa@ong.it

 Cell. 338.3032216 - Tel: 06 6832061 - Fax: 06 6872373

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl