Inaugurazione della nuova sede della biblioteca Croce.doc

Gennaro Capodanno "Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui" Via Tino di Camaino, 22 - Napoli Tel..

10/ott/2008 16.44.04 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori  Collinari  

Presidente: Prof. Ing. Gennaro Capodanno

Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22  -  Napoli

Tel..  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennarocapodanno@gmail.com

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

Inaugurazione della nuova sede della biblioteca Croce

Capodanno: “ Al Vomero nessuno degli impegni  mantenuto “

 

   Risale al 1° dicembre dell’anno scorso l’ultimo incontro dei vomeresi con il sindaco di Napoli – ricorda Gennaro Capodanno -. Un incontro, a dir poco, movimentato, viste le contestazioni ed i fischi che accolsero il primo cittadino  nella sede municipale. Molte gli impegni presi nell’occasione anche dagli assessori presenti “.

    “ Ma, a distanza di quasi un anno, nessuno di tali impegni è stato mantenuto – continua Capodanno -. La zona a traffico limitato non è ancora decollata, le telecamere installate per le strade e le piazze del quartiere ancora non sono operative, i marciapiedi continuano ad essere utilizzati dagli ambulanti abusivi per la vendita dei prodotti contraffatti, la viabilità è in pieno caos, aggravato dalla chiusura di via Aniello Falcone e dalla mancanza di vigili urbani “.

    “ In questo contesto – afferma Capodanno – alla presenza del sindaco e dell’assessore al ramo avviene domani mattina ( n.d.r. oggi per chi legge ) il taglio del nastro della nuova sede della biblioteca comunale “ Benedetto Croce “, allocata nei locali interrati del plesso scolastico Vanvitelli “.

    “ Così – prosegue Capodanno – in questi giorni gli addetti ai vari servizi si sono dati da fare per tirare a lucido via Francesco De Mura. Finalmente è stata sostituita la targa di cartone che indicava la biblioteca (foto allegata) con una più consona di metallo, è stato creato lo scivolo ed il posto per i diversamente abili, sono stati collocati i cestini gettacarte. Si sono visti anche i netturbini, che mancavano da tempo immemore in questo tratto di strada “.

    “ Unica dimenticanza, ma non si può essere perfetti – conclude Capodanno -, la mancata apposizione all’ingresso della targhetta indicante il numero civico che, sui manifesti affissi nel quartiere per annunciare l’evento, viene indicato come 2/Bis, un numero poco augurante se riferito al precedente flop del 1° dicembre scorso “.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl