Vomero, petizione contro gli ambulanti abusivi.doc

Gennaro Capodanno "Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui" Via Tino di Camaino, 22 - Napoli Tel..

16/ott/2008 16.57.31 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori  Collinari  

Presidente: Prof. Ing. Gennaro Capodanno

Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22  -  Napoli

Tel..  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennarocapodanno@gmail.com

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

Vomero: petizione contro gli ambulanti abusivi

Capodanno: “ Liberate i marciapiedi di via Luca Giordano “

 

    Stufi di vedere i marciapiedi del Vomero quotidianamente occupati dalle mercanzie degli ambulanti abusivi, commercianti e residenti della centralissima via Luca Giordano, hanno in questi giorni sottoscritto una petizione chiedendo l’intervento delle autorità competenti. A dare l’annuncio è Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari.

    “ I sottoscritti – scrivono -, abitanti e commercianti di via Luca Giordano e strade limitrofe, in considerazione del dato, riscontrabile quotidianamente, della presenza diffusa sui marciapiedi di via Luca Giordano di un’ambulantato abusivo che, di fatto, rende difficile anche la circolazione pedonale, con banchetti e lenzuoli che si estendono per l’intera giornata su tutta la via, dall’incrocio con via Scarlatti fino a piazza degli Artisti, stante l’assenza di idonei interventi, caratterizzati da continuità d’azione, così come peraltro avviene, rispetto al problema evidenziato, nella limitrofa isola pedonale di via Scarlatti, quotidianamente presidiata dalle forze dell’ordine, tesi ad eliminare questo fenomeno di abusivismo diffuso, chiedono urgenti e non più procrastinabili interventi, tesi a liberare i marciapiedi interessati da ogni mercanzia, restituendo gli stessi alla viabilità pedonale ed eliminando l’ambulantato abusivo “.

    “ La petizione – aggiunge Capodanno – è indirizzata al Sindaco, all’Assessore alla Mobilità urbana, all’Assessore alla Polizia Locale, all’Assessore al Commercio e al Presidente della Municipalità 5 e porta in calce decine di firme di commercianti e residenti esasperati da questo stato di cose che si protrae da troppo tempo “.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl