European Consumers lancia la controproposta: “ai consiglieri comunali di Roma facciamo cantare La Società dei Magnaccioni!”

L'inno di Mameli sarà cantato dai consiglieri comunali di Roma prima di ogni seduta di lavoro, questo ha voluto il sindaco Gianni Alemanno.

21/ott/2008 10.53.35 European Consumers Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

L’inno di Mameli sarà cantato dai consiglieri comunali di Roma prima di ogni seduta di lavoro, questo ha voluto il sindaco Gianni Alemanno. Le note dell’italico motto “Fratelli d’Italia” sono state suonate ieri, per la prima volta,  dalla banda della Polizia municipale, aprendo i lavori del Consiglio comunale davanti al sindaco Alemanno e ai consiglieri presenti.

Se Alemanno ha dichiarato che: “L´inno rappresenta un momento per rendere solenne l´apertura dei lavori in consiglio comunale e ricordare a tutti i consiglieri che in aula si lavora per il bene comune”, Vittorio Marinelli – vicepresidente e legale rappresentate per molti anni del Codacons ed oggi leader di European Consumers – non ci sta e lancia una controproposta al sindaco capitolino.  “Il Sindaco di Roma, Gianni Alemanno, con questa iniziativa dell’inno di Mameli, sembra dimenticare – dichiara Marinelli - da quale parte politica sta. I suoi alleati bruciano le bandiere, parlano di federalismo fiscale, di devoluzione e lui ritira fuori l’Inno di Mameli?”

 

L’attacco di Marinelli si conclude con una proposta destinata a lasciare il segno nel dibattito pubblico: “Caro sindaco perché invece dell’Inno di Mameli non facciamo cantare ai consiglieri comunali la Società dei Magnaccioni? In tempi in cui tutti parlano di federalismo, riscoprire le tradizioni locali sarebbe una cosa degna di nota. Anzi, visto che il parlamento si trova a Roma proporrei di far cantare la società dei Magnaccioni anche ai nostri deputati; tra l’altro titolo e testo della canzone romana si addicono perfettamente ai nostri politici!”

 

European Consumers

Addetto stampa

Guido Petrangeli

328.6228894

press.euconsumers@gmail.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl