Troppi veterinari

Il Sivelp ha più volte portato il problema all'attenzione del Ministro Gelmini e di altri Ministeri, fino alla Presidenza del Consiglio, ottenendo dallo stesso una formale promessa di attenzione.

22/ott/2008 19.51.15 S.I.Ve.L.P. Sindacato Vet. Liberi Professionisti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

http://www.sivelp.it/pagine.asp?id=342


 
Interrogazione parlamentare: troppi veterinari!

Dobbiamo dare atto all'on. Gianni Mancuso di aver promosso un'iniziativa politica di tutto rispetto, nell'evidenziare alla Camera dei Deputati il problema del soprannumero dei Veterinari. Il Sivelp ha più volte portato il problema all'attenzione del Ministro Gelmini e di altri Ministeri, fino alla Presidenza del Consiglio, ottenendo dallo stesso una formale promessa di attenzione. Un sistema di questo tipo, che giunge a saturazione, rischia di implodere, e la crisi incipiente potrebbe rappresentare un adeguato innesco.

Come più volte ribadito, la professione del veterinario non ha la varietà di sbocchi di altre realtà professionali. Si concretizzano pericolosi meccanismi di sfruttamento, marginalizzazione, corsa al ribasso, che rischiano di annullare la dignità professionale e relativizzare l'etica di chiunque, in ragione di un mercato -chiuso e spietato- che, forte di una domanda sovrabbondate, non ha difficoltà alcuna a dettare le proprie regole.

A questo punto risulta difficile non essere sfruttati in ogni ambito, senza alcun potere contrattuale, specialmente per i colleghi più giovani. L'intera categoria risente di questa pressione che, lungi dal favorire i consumatori, potrebbe determinare un abbassamento dei livelli del servizio, fino all'inapplicabilità del ruolo di sentinella sanitaria che è compito precipuo del Libero Professionista. Da qui alla ricattabilità, il passo è breve.

Per questo il Sindacato vuole evitare che ci si trovi ad esercitare in condizioni reddituali critiche: il ruolo sanitario non è negoziabile.

Dr. Angelo Troi - Segretario SIVELP

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl