Orologio incappucciato in piazzaVanvitelli. Regalo di Natale o uovo di Pasqua.doc

17/dic/2008 17.25.35 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori  Collinari  

Presidente: Prof. Ing. Gennaro Capodanno

Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22  -  Napoli

Tel.  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennarocapodanno@gmail.com

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

Orologio “incappucciato” in piazza Vanvitelli

Capodanno: “ Regalo di Natale o uovo di Pasqua? “

 

         “ Non sapendo cosa troveremo quando gli sarà tolto il cappuccio, molti stamani si sono domandati se più che ad un regalo di Natale, l’orologio storico di piazza Vanvitelli, così come è stato conciato, non somigli ad un uovo di Pasqua, con una sorpresa che ci auguriamo sia quella che ci aspettiamo senza dover attendere la prossima primavera – afferma ironico Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, osservando le condizioni nelle quali è stato restituito l’orologio in questione, attualmente con la parte terminale avvolta in alcuni panni e il fusto parzialmente incelofanato ( foto allegata ) -. Nessuna spiegazione infatti risulta sui motivi per i quali l’orologio, seppure non ancora funzionante in quanto evidentemente da sincronizzare con gli altri della cosiddetta ora unica, sia stato “oscurato” alla vista “.

            “ Dopo undici mesi, dal gennaio di quest’anno – prosegue Capodanno -, durante i quali l’orologio, una volta che era stato rimosso dalla sua posizione storica in piazza Vanvitelli, all’angolo con via Scarlatti, era stato oggetto di lavori di manutenzione così lunghi da suscitare qualche dubbio sul suo ritorno e notevoli proteste da parte di residenti ed associazioni, ci aspettavamo di poter osservarlo nella sua nuova veste, senza alcuna copertura “.

            “ Nessuno fino a questo momento ha chiarito quando entrerà in funzione questo impianto – precisa Capodanno -. Le preoccupazioni sulla sua messa in funzione sono generate anche dal fatto che un altro impianto posto a pochi metri dall’orologio, quello delle telecamere del sistema di videosorveglianza sta lì da mesi senza che sia mai entrato effettivamente in funzione, dal momento che il sistema risulta “spento”, almeno per quanto è dato sapere “.

            “ Non vorremmo – continua Capodanno -, che anche in questo caso si trattasse di una falsa partenza, vale a dire che l’orologio, riposizionato al suo posto, si limitasse ad ornare la piazza senza scandire, come ha fatto per lustri, il tempo dei vomeresi. Non immaginando neppure lontanamente che l’attuale “addobbo” possa essere determinato da un’eventuale inaugurazione, che, suonerebbe quasi come una beffa, visto che, solo per ripararlo, c’è voluto quasi un anno “.

            Sulla questione Capodanno chiede che l’amministrazione comunale faccia chiarezza, indicando con esattezza quando le lancette cominceranno a correre con l’orologio  privato dell’attuale copertura.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl