Vomero, Natale con traffico e abusivismo commerciale.doc

19/dic/2008 17.08.09 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori  Collinari  

Presidente: Prof. Ing. Gennaro Capodanno

Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22  -  Napoli

Tel.  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennaro.capodanno@tin.it

 

COMUNICATO STAMPA

 

Vomero: Natale con traffico e abusivismo commerciale

Capodanno: “ Luminarie e addobbi natalizi a macchia di leopardo “

 

          “ Le tredicesime sono oramai nelle tasche dei napoletani ma il commercio non sembra ricavarne grandi benefici, dal momento che diversi commercianti al Vomero lamentano un calo di vendite e d’introiti rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso – afferma Gennaro Capodanno, presidente del comitato Valori collinari -. Le ragioni, stando ad un primo sondaggio, oltre a quelle ben note legate alla crisi economica generale, sono individuate in due circostanze: la recente apertura di nuovi megastore in periferia, che fungono da grosso richiamo attrattivo, e l’eccessiva tolleranza, in questo periodo in particolare, nei confronti dell’abusivismo commerciale “.

    “ Al Vomero, infatti, in queste giornate, come peraltro da tempo immemore, si notano lungo i marciapiedi diverse centinaia gli extracomunitari che continuavano a vendere sui loro lenzuoli prodotti contraffatti – continua Capodanno -. Da piazza Medaglie d’Oro a piazza degli Artisti, da via Tino di Camaino a via Luca Giordano. Anche nell’isola pedonale di via Scarlatti, che pure, sulla carta, dovrebbe essere presidiata, la vendita continua in tutta tranquillità ( foto allegate )“.

    “ Un altro deterrente è costituito dal traffico caotico – prosegue Capodanno -. Stamani nel quartiere collinare non si è visto neppure un vigile in strada e gli ingorghi si sono sviluppati su tutto il territorio. Tra le strade più trafficate risultava via Luca Giordano, nel tratto che non è stato chiuso al traffico da via Carelli a piazza degli Artisti  ( foto allegata )“.

    “ Per quanto riguarda le luminarie e gli addobbi natalizi si osserva che sono stati posti a macchia di leopardo – precisa Capodanno -. In molte strade come via Bernini, via Scarlatti, via Merliani, via Luca Giordano, Via Solimena, via Alvino e via Cimarosa vi sono tratti dove le luminarie non sono state applicate. Completamente “spente” piazza degli Artisti e piazza Medaglie d’Oro, mentre in piazza Vanvitelli “brilla” solo la palma centrale “.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl