Sabato infernale, Vomero paralizzato dal traffico.doc

Gennaro Capodanno Via Tino di Camaino, 22 - Napoli Tel. 0815787434 - 3392384648 e-mail: gennaro.capodanno@tin.it COMUNICATO STAMPA Sabato infernale: Vomero paralizzato dal traffico Capodanno: " Centinaia di ambulanti per le strade del quartiere " " Un altro sabato infernale, con smog alle stelle, al Vomero, quartiere paralizzato dal traffico veicolare con un serpente di lamiere che è snodato in tutte le direzioni, da piazza Vanvitelli, a piazza degli Artisti (foto allegata), da via Cilea a via Morghen sin dalle prime ore del mattino - afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -.

20/dic/2008 17.09.57 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori  Collinari  

Presidente: Prof. Ing. Gennaro Capodanno

Via Tino di Camaino, 22  -  Napoli

Tel.  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennaro.capodanno@tin.it

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

Sabato infernale: Vomero paralizzato dal traffico

Capodanno: “ Centinaia di ambulanti per le strade del quartiere “

 

            “ Un altro sabato infernale, con smog alle stelle, al Vomero, quartiere paralizzato dal traffico veicolare con un serpente di lamiere che è snodato in tutte le direzioni, da piazza Vanvitelli, a piazza degli Artisti ( foto allegata ), da via Cilea a via Morghen sin dalle prime ore del mattino – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. E purtroppo la situazione peggiora mano a mano che si approssima il Natale. Di certo non sono i circa trecento metri ai strada pedonalizzata in via Luca Giordano  che possono risolvere il problema. Anzi il dispositivo si rivela ogni giorno di più un vero e proprio flop “.

            “ Ad aggravare la situazione un incidente tra un’auto ed un motorino intorno alle 13 all’incrocio tra via Stanzione e via Luca Giordano ( foto allegata ) – continua Capodanno -. Incrocio che all’atto dell’incidente non era neppure presidiato, con l’auto che si è fermata a centro strada bloccando la circolazione. Eppure si sapeva che lo shopping prenatalizio avrebbe richiamato migliaia di persone, molte delle quali hanno raggiunto il quartiere con le proprie autovetture, parcheggiando dove è stato possibile, sovente in seconda e terza fila  – continua Capodanno -. Risultato: il Vomero non può che confermare il suo triste primato di area tra le più inquinate d’Europa, dove i livelli di Pm10 e del benzene rispetto ai valori consentiti dalla norma sono stati nel corso di quest’anno più volte superati  “.

            “ Suppongo che ci sia stata una sorta di tregua natalizia con gli ambulanti abusivi, alla luce della presenza di centinaia di questi ultimi lungo le varie arterie. In particolare, lungo le due isole pedonali di via Scarlatti e di via Luca Giordano ( foto allegate ) – osserva Capodanno – Un commercio illegale di prodotti di dubbia provenienza, che non solo va a rimpinguare gli introiti della delinquenza organizzata ma rende ancora più difficile la situazione dei tanti commercianti a posto fisso, di fronte alla cui vetrine gli ambulanti vendono sovente gli stessi prodotti, palesemente contraffatti, a prezzi notevolmente inferiori “.

Sulla grave situazione del traffico e dell’abusivismo commerciale al Vomero, che con l’approssimarsi del periodo natalizio va sempre più peggiorando, Capodanno richiama l’attenzione delle autorità preposte.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl