Ennesimo flop dello stop alla circolazione.doc

Gennaro Capodanno "Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui" Via Tino di Camaino, 22 - Napoli Tel. 0815787434 - 3392384648 e-mail: gennarocapodanno@gmail.com COMUNICATO STAMPA Ennesimo flop dello stop alla circolazione Capodanno: " La città appare senza guida, allo sbando " " Quello che sembra di avvertire in queste giorni a Napoli, è la mancanza totale di una guida sicura, di un'amministrazione, peraltro al centro di alcune vicende giudiziarie, che assuma una linea, e con essa dei provvedimenti, e sia poi capace di portarli sino in fondo, senza guardare in faccia a nessuno - afferma amareggiato Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -.

22/dic/2008 18.28.12 Gennaro Capodanno Comitato Valori collinari Napoli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comitato Valori  Collinari  

Presidente: Prof. Ing. Gennaro Capodanno

Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui“

Via Tino di Camaino, 22  -  Napoli

Tel.  0815787434   - 3392384648

e-mail: gennarocapodanno@gmail.com

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

Ennesimo flop dello stop alla circolazione

Capodanno: “ La città appare senza guida, allo sbando “

 

         “ Quello che sembra di avvertire in queste giorni a Napoli, è la mancanza totale di una guida sicura, di un’amministrazione, peraltro al centro di alcune vicende giudiziarie, che assuma una linea, e con essa dei provvedimenti, e sia poi capace di portarli sino in fondo, senza guardare in faccia a nessuno – afferma amareggiato Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -.  Così, seppure si fosse individuata da qualche settore l’inopportunità del divieto di circolazione della autovetture nelle giornate di ieri e di oggi,  esso era stato comunque varato sulla base dello sforamento dei parametri degli agenti inquinanti e nel rispetto delle normative vigenti, in materia di tutela della salute, ed andava fatto rispettare “.

         “ Purtroppo prendiamo atto invece che il provvedimento si sta rivelando di mera facciata. Si ha la netta sensazione che anche in questo caso si sia nei fatti privilegiata la linea di quanti erano palesemente contrari ad un atto che invece era dovuto – continua Capodanno -. Così, sebbene le carte siano, per così dire, a posto, in quanto l’ordinanza è stato redatta e firmata, per la qual cosa mai si potrà incorrere, almeno sotto questo aspetto, in eventuali reati omissivi, anche stasera al Vomero, come peraltro già ieri mattina, le autovetture circolano liberamente, creando ingorghi nei punti nodali del nuovo dispositivo di traffico con le oramai ben note scene di paralisi totale ( foto allegata ) “.

         “ Bisogna però verificare – precisa Capodanno – se proprio nell’eventuale carenza dei necessari controlli, che dovrebbero tendere a tutelare la salute dei cittadini, a ragione dell’inquinamento atmosferico segnalato dalla centraline, non si possa individuare un’ipotesi di reato ben più grave. Argomento questo che ci auguriamo sia oggetto di attenzione da parte della Magistratura inquirente “.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl