info da "Indipendenza"

26/dic/2008 14.05.42 indipendenza Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Alcune rapide info:

1. Aggiornato il sito (www.rivistaindipendenza.og) con una serie di scritti. Per le "28 tesi contro la barbarie", per chi sia interessato, si suggerisce di aprire una voce apposita di discussione sul forum (http://indipendenza.lightbb.com/index.htm) concentrandosi di volta in volta su ogni singola tesi.... L'opportunità di poterne discutere sul forum, resta ovviamente per ogni scritto.

2. Ringraziamo tutti coloro che ci stanno inviando messaggi di annuncio sottoscrizione e di rinnovo dell'abbonamento. Ricordiamo per i "nuovi" di segnalare un recapito, trattandosi di rivista cartacea. Non tutti lo stanno facendo...

3. Per sicurezza e per evitare disguidi, chi nelle scorse settimane ci ha fatto richieste specifiche di numeri arretrati o ha dato la disponibilità a distribuire localmente la rivista, è invitato a confermarlo, precisando –rispettivamente– numeri e quantitativo. Lo diciamo perché la mole di corrispondenza quotidiana, che ci arriva, può causare qualche svista / dimenticanza...

4. Per chi volesse farsi un'idea più approfondita di "Indipendenza", si può cliccare la voce "archivio sommari estesi" (prima pagina del sito), scegliere ed inviare relativa richiesta di uno o più arretrati. Invitiamo ad una certa sollecitudine, essendo la spedizione del n. 25 prevista a giorni, prima della fine dell'anno.

5. Cogliendo alcune richieste di chiarimento arrivate in tal senso, confermiamo (come da precedente missiva), per organizzare incontri (pubblici ma anche informali) nella propria città, la disponibilità di qualcuno di noi a spostarsi. Socializzando qui la domanda di chi ci ha chiesto il numero minimo di persone sotto il quale non ci sposteremmo, precisiamo la disponibilità per qualunque situazione (perlomeno finché ci reggono le finanze... Anche per questo: sottoscrivete, sottoscrivete, sottoscrivete!!!).

6. In relazione a chi si è offerto di collaborare ai notiziari ("con affiancamento quantomeno iniziale...", come precisato nella precedente missiva per chi non sapesse bene come muoversi), precisiamo che, laddove possibile, a seconda delle città/paesi, questo affiancamento potrebbe consistere nella presenza di un compagno o una compagna, altrimenti, concordando i tempi, questo potrebbe avvenire via telefono o via skype con chiamata da parte di qualcuno di noi. Ciò vale (come già avviene) anche per l'estero, grazie all'utilizzo di skype. Cogliamo l'occasione per ringraziare tutti coloro che, in un modo o nell'altro, stanno rendono possibile l'uscita di una rubrica (quella delle "notizie dal mondo") che riteniamo importante e che riscuote peraltro molti apprezzamenti, ma che per più ragioni è molto impegnativa. E' nostra intenzione dare continuità anche all'altro notiziario ("Italia. Ragioni dell'in/dipendenza"), altrettanto importante ed altrettanto impegnativo. Più volontà ed intelligenze possono concorrere a far uscire strumenti informativi decisivi per l'agire politico. L'invito ai tanti che ci apprezzano è a partecipare in qualche modo, rendendo conseguente il loro apprezzamento.

 

Con l'occasione, auguri di un 2009 di lotta, liberazione, felicità. A tutte/i

info@rivistaindipendenza.org

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl