PROFESSIONI E SINDACATI FIRMANO PER E.BI.PRO.

27/gen/2009 17.25.49 ANMVI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
I professionisti mettono d’accordo tutti i sindacati
e creano E.BI.PRO, l’Ente bilaterale del comparto professionale
Stella (Confprofessioni): le professioni uniscono le parti sociali

(Roma, 27 gennaio 2009) - E’ nato oggi a Roma, con la firma delle parti sociali davanti al notaio, E.BI.PRO, l’ente bilaterale del comparto professionale. Ne dà notizia Confprofessioni, la confederazione delle associazioni dei liberi professionisti, firmataria del Contratto Collettivo Nazionale degli Studi Professionali.

La Presidenza di E.BI.PRO va a Mario Canton ( Area Sanitaria di Confprofessioni, odontoiatra di Varese), il quale sarà affiancato dal Vice Presidente Mario Piovesan (Segretario Nazionale di Fisascat Cisl).

Abbiamo trovato un accordo con tutti i sindacati- annuncia soddisfatto il Presidente di Confprofessioni Gaetano Stella- anche Filcams - Cgil (nella persona di Franco Martini) ha sottoscritto la creazione di E.BI.PRO. e quindi possiamo dire che la compattezza fra le parti sociali è oggi una prerogativa solo del comparto professionale”.

“E.BI.PRO chiude un ciclo iniziato nel 2004- commenta Piovesan- e porta alla creazione dell’ente bilaterale che mancava al settore professionale. Si va verso uno stretto rapporto con la rappresentanza datoriale delle professioni, sia a livello nazionale che sul territorio, dove andranno sviluppate le politiche professionali, la conciliazione, l’arbitrato, l’apprendistato professionalizzante e la gestione del mercato del lavoro con la promozione dell’incontro tra domanda ed offerta di lavoro”.

“Dopo aver firmato la riforma del modello contrattuale- conclude Stella- Confprofessioni è oggi riuscita a completare il quadro contrattuale dei dipendenti degli studi professionali, con la creazione del relativo ente bilaterale. Abbiamo saputo mettere d’accordo tutti i sindacati, Cgil compresa, perche il settore professionale è in crescita, sta sviluppando un mercato del lavoro sempre più consolidato, strutturato e regolamentato. I sindacati hanno saputo cogliere l’importanza di questa collaborazione”.

Ufficio Stampa
Confprofessioni
339/644.55.91
www.confprofessioni.eu




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl