cittadini senza sicurezza

30/mar/2009 22.37.20 Polizia Nuova Forza Democratica Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

POLIZIA NUOVA

Segreteria Nazionale

CITTADINI SENZA SICUREZZA

E' da una decina di giorni , se non di più , che nella zona dell'alto casertano si verificano furti in abitazioni e di automobili che non ha precedenza nella storia di queste zone. I fatti sono talmente anomali che quasi non destano preoccupazione, in quanto stiamo parlando di paesi come Capriati al Volturno, Fontegreca, Prata Sannita, Pratella Ailano sino alla ben nota località di Caianello.

Sono episodi che in quelle zone non si registrano di frequente ed è per questo motivo che gli abitanti delle stesse sono molto preoccupati.

Chi vi scrive è un poliziotto nativo di quelle zone e precisamente di Prata Sannita, paese al centro di questo comprensorio dove tutto sembra essersi fermato nel tempo.

Ma tutto questo è da considerare in modo positivo per quanto concerne la qualità della vita e la conservazione dell'ambiente ricco di ricorsi paesaggistiche e storici.

Bene signori tutto questo ora è in discussione, gli abitanti di quelle zone sono preoccupati, non dormono più sonni tranquilli.

Sebbene le Amministrazioni Comunali dal canto loro si stanno adoperando per trovare delle soluzioni idonee al problema, tutto questo NON BASTA!!!

In ognuno di questi piccoli Paesini, visto l'aumento del fenomeno, si sono organizzati con delle ronde notturne per contrastarlo con l’essenziale aiuto de i colleghi dell'Arma che, anche se in numero esiguo, provano ad affrontare la situazione nel migliore dei modi.

L'appello è per tutte le Istituzioni, che, sembra, stiano sottovalutando questo fenomeno.

I cittadini da soli non possono farcela, hanno bisogno di AIUTO per debellare la zona da questo male che è nato.

Grandi responsabilità hanno le Istituzioni che hanno costretto i cittadini ad organizzarsi in ronde per garantirsi un minimo di sicurezza, un modo che questo Sindacato NON PUO’ CONDIVIDERE e riconosce, però, che la situazione è al limite e solo la presenza di quei pochi uomini in divisa rassicura chi si muove per ottenere una maggiore sicurezza anche se in condizioni minimali.

Così il cittadino E’ COSTRETTO ad esporsi a grandi pericoli!!!

La SICUREZZA E ’ UN BENE DELLO STATO E LO STATO DEVE PROVVEDERE!!!

Questo Sindacato inoltrerà questa richiesta di aiuto ai Sigg. Presidenti della Repubblica, del Senato, della Camera dei Deputati a tutti i Ministri.

Napoli, 30 marzo 2009

p.\ La Segreteria Nazionale

Il Componente del Direttivo Nazionale TESTA Ferdinando Tel. 339.5077677 - Fax 081.272211 - www.pnfi.altervista.org





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl