Pulcinella rivisitato dalla Compagnia dei Tra-Ballanti

Pulcinella rivisitato dalla Compagnia dei Tra-Ballanti I Tra-Ballanti di Giosué Romano si raccontano alla prima del loro nuovo spettacolo "Pulecenella: come accadde che Antonio Petito diventò Pulcinella.

11/ago/2008 14.00.00 Notiziario delle associazioni Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
I Tra-Ballanti di Giosué Romano si raccontano alla prima del loro nuovo spettacolo "Pulecenella: come accadde che Antonio Petito diventò Pulcinella. Forse.", che è andato in scena sabato 19 aprile a Malnate, un paese alle porte di Varese dove ha sede la compagnia teatrale. Del lavoro presentiamo anche l’inizio. Si tratta di una ben costruita farsa napoletana, con un interessante gioco di specchi tra gli attori contemporanei che la dovranno mettere in scena, gli attori che storicamente dettero vita alla maschera di Pulcinella, e la rappresentazione di Pulcinella che salva miracolosamente Napoli. Un classico e garbato esempio di teatro nel teatro. Il capocomico, al termine dello spettacolo, si congeda dal pubblico e da Napoli con una speranza: “Speriamo che questa città per risolvere i suoi problemi non debba sempre avere bisogno di Pulcinella …”. Forse invece, avrebbe dovuto auspicare il contrario: finché sul palcoscenico ci sarà Pulcinella, Napoli, al di là dei suoi gravissimi problemi, sarà comunque sempre salva!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl