Al Circo Massimo di Roma la terza edizione dell’Adunanza Eucaristica Nazionale nella notte tra il 27 ed il 28 Giugno

03/giu/2009 00.17.14 ufficiostampa09 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

12 ore di preghiera no stop animata dai giovani e 100 stand delle associazioni di volontariato ‘Mani per pregare, mani per operare’

Si svolgerà nella notte tra il 27 ed il 28 giugno 2009 la terza edizione dell’Adunanza Eucaristica Nazionale, l’incontro di preghiera ed adorazione eucaristica animata dai giovani nella splendida cornice notturna del Circo Massimo di Roma con molte novità introdotte dagli organizzatori in questo terzo appuntamento che vedrà la partecipazione di circa 100 associazioni tra parrocchie, gruppi di preghiera, ma anche associazioni di volontariato sia cristiane che ‘laiche’. Al classico appuntamento che prevede la Celebrazione della Santa Messa alle ore 20, presieduta dal Vescovo Ernesto Mandara alla quale seguirà l’inizio della preghiera (che si protrae fino alle 6 della mattina, con le prime luci dell’alba di Roma) in questa edizione è stato aggiunto un ampio e variegato momento di animazione con musica ed apertura di stand di varie associazioni, il giorno di sabato 27 giugno.

L’iniziativa dell’incontro delle associazioni di volontariato prende il nome di ‘Mani per pregare, mani per operare’ e sarà un momento di confronto ed incontro tra circa 100 associazioni ed ‘onlus’ che operano nel territorio romano, ma anche nazionale ed internazionale. “Questo scambio di esperienze e meeting – spiega Fabio Anglani, coordinatore nazionale dell’Adunanza Eucaristica – è stato inserito per creare una rete di persone di buona volontà, e le associazioni presenti non saranno solo quelle di ‘ispirazione cristiana’; un momento di grazia particolare poiché tutti gli stand saranno distribuiti intorno alla zona dell’esposizione eucaristica, e quindi sarà possibile per tutti gli operatori di pace, avere di fronte ai propri occhi la presenza del Signore, centro e vertice della nostra Adunanza”. Durante la notte saranno allestite alcune tende dedicate al sacramento della confessione.

I giovani dell’Associazione Nazionale Papaboys hanno invece pensato a coordinare un momento di ‘apertura’ di tutta l’iniziativa, dalle ore 18, quando sarà la compagnia teatrale della Band ‘Le Fragole’ a presentare un allestimento musicale dal titolo ‘Il Segreto delle Sette fonti’, per poi lasciare il palco al “Good News Festival in Tour”, iniziativa già promossa dalla Pastorale Giovanile del Vicariato di Roma, alla quale parteciperanno alcuni giovani cantanti di “christian music”, emergenti nel panorama musicale romano. Il concerto sarà condotto dal giovane artista Andrè (un passato sul palco del teatro Ariston per il Festival di Sanremo ed un presente nell’impegno sociale con altri giovani coetanei) con la collaborazione di Patrizia Antonacci e vedrà la partecipazione di Padre Raf ed altri artisti di ispirazione cristiana tra cui gli Ndg. Nella mattina di domenica 28 sarà il turno della festa dei giovanissimi che dalle ore 9 alle ore 12 saranno intrattenuti al Circo Massimo con giochi, clown ed animazione, con gli stand aperti, fino alle ore 12 quando è previsto l’appuntamento con l’Angelus di Papa Benedetto XVI.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl