L'INFORMAZIONE CONTRO LA DROGA

30/lug/2009 13.03.17 Alessandro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il “Dico no alla droga” di Parma non molla la presa e continua con l’informazione sui giovani. Anche ieri sera i volontari parmensi nel corso della manifestazione “Movida” hanno presenziato con tanto di opuscoli e video spot.
Ogni mercoledì di ogni settimana molti giovani vengono informati su quello che le droghe causano alla persona e, sempre più giovani si avvicinano incuriositi.
L’intento dei volontari, ha lo scopo di rendere reale il soggetto delle droghe e far si che i ragazzi realizzino che l’uso/abuso fa più male che bene.
Nella bancarella del “Dico no alla droga” viene promosso un opuscolo che illustra le varie droghe con gli effetti a lungo e breve termine.
Per le persone che preferiscono i video, alla bancarella sono disponibili 16 spot che girano su una tv. Ogni spot è collegato a una droga ben specifica e rende subito reale, alla persona che lo sta guardando, quello che succede alla persona che fa uso della droga.
I volontari del gruppo operano per trasmettere il messaggio del filosofo e umanitario Ron Hubbard che dice: “Le droghe privano la vita dalle gioie e dalle sensazioni, che rappresentano comunque l'unica ragione per vivere".

Gentilini Alessandro
 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl